DISPENSA

Ingredienti particolari (e dove trovarli)


Aceto di riso
  • Cosa: Aceto tipico giapponese dal sapore dolce e ottenuto mediante la fermentazione del riso.
  • Dove: Nei negozi etnici, nei supermercati bio, su internet.
  • Alternativa: Sostituire 1 cucchiaio di aceto di riso con 1 cucchiaio di aceto di vino bianco (o di mele) + 1/4 di cucchiaio di zucchero


Cinque spezie
  • Cosa: Mix cinese di spezie in polvere (anice stellato, pepe di Sichuan, chiodi di garofano, cannella, semi di finocchio).
  • Dove: A casa! Mescolare 2 parti di anice stellato, 2 parti di pepe, 1 parte di cannella, 1 parte di semi di finocchio e 1/2 parte di chiodi di garofano (tutto in polvere). Le quantità sono indicative e possono essere regolate a piacere.


Dukkah
  • Cosa: Miscela di erbe, spezie, semi e frutta secca di origine egiziana.
  • Dove: A casa, seguendo questa ricetta.


Foglie di lime kaffir
  • Cosa: Foglie di combava, un agrume originario del Sud-est asiatico, generalmente vendute secche (come l'alloro).
  • Dove: Nei negozi asiatici o su internet.
  • Alternativa: Sostituire una foglia di lime kaffir con mezza foglia di alloro e 1/4 di cucchiaino di buccia di limone grattugiata.


Harissa
  • Cosa: Pasta piccante a base di peperoncini tipica del Nordafrica, molto diffusa in Tunisia.
  • Dove: Nei negozi etnici o nei supermercati molto forniti.
  • Alternativa: Concentrato di pomodoro mescolato con peperoncino secco tritato.


Lemongrass (o citronella)
  • Cosa: Erba agrumata (simile al limone) originaria dell'India ed utilizzata in tutta l'Asia. In commercio si trovano i gambi freschi (da preferire) o la polvere, più difficilmente la pasta in tubetto.
  • Dove: Nei mercati e nei egozi asiatici (i gambi nel banco frigo) oppure sul balcone di casa.
  • Alternativa: Sostituire un gambo di lemongrass con un cucchiaino di buccia di limone bio grattugiata o di zenzero grattugiato. Unire in entrambi i casi una foglia di rucola per riprodurre il sapore erbaceo.


Miso
  • Cosa: Condimento in pasta di origine giapponese a base di semi di soia e cereali fermentati. Ne esistono di diverse tipologie a seconda del cereale utilizzato.
  • Dove: Nei negozi asiatici, nei supermercati bio o su internet.


Pasta di curry thailandese (gialla, rossa, verde)
  • Cosa: Mix di ingredienti freschi già pronto per l'uso. Si utilizza nei curry thailandesi e in generale in molte altre preparazioni di ispirazione thai. Il colore della pasta di curry dipende dagli ingredienti utilizzati.
  • Dove: Nei negozi asiatici o su internet. E' possibile prepararla a casa, ma richiede molti ingredienti non sempre reperibili facilmente.


Pasta fillo
  • Cosa: Una varietà di pasta sfoglia, tipica della cucina greca, composta da tante sfoglie sottilissime e generalmente priva di grassi. Si utilizza per preparare torte salate, piccoli sfizi e dolci.
  • Dove: In molti supermercati, nel banco frigo e/o tra i surgelati.


Salsa di ostriche 
  • Cosa: Salsa a base di ostriche scura e densa utilizzata in Cina.
  • Dove: Nei negozi asiatici o su internet.
  • Alternativa: Salsa di pesce, salsa hoisin o semplicemente salsa di soia. Per un'opzione vegetariana utilizzare la versione a base di funghi.


Salsa di pesce
  • Cosa: Condimento a base di pesce fermentato utilizzato nel Sud-est asiatico e in Cina.
  • Dove: Nei negozi asiatici o su internet.
  • Alternativa: Colatura di alici.


Salsa di soia
  • Cosa: Condimento ottenuto attraverso la fermentazione dei fagioli di soia ed utilizzato maggiormente in Cina e in altri Paesi asiatici. Ne esistono di tre tipi: leggera, media e scura (contenente melassa). Se si vuole tenere una sola bottiglia di salsa di soia, optare o per quella leggera (light soy sauce) o per quella media (soy sauce). Verificare il quantitativo di sodio contenuto sui valori nutrizionali e assaggiando; se la salsa dovesse risultare troppo salata allungarla con dell'acqua.
  • Dove: Ovunque! Nei supermercati, nei negozi asiatici o su internet.


Sambal oelek
  • Cosa: Salsa a base di peperoncini e aceto utilizzata in Indonesia e Malesia.
  • Dove: Nei negozi asiatici o su internet.
  • Alternativa: Utilizzare una purea di peperoncini freschi mescolata con poco aceto di vino bianco.


Semi di fieno greco
  • Cosa: semi dall'aroma agrodolce e dal sapore forte utilizzati (in piccole quantità!) nei curry indiani.
  • Dove: Nei negozi asiatici o su internet.
  • Alternativa: Semi di senape gialla o poco curry in polvere


Tahina
  • Cosa: Crema ricavata frullando i semi di sesamo tostati. Si utilizza in Medio Oriente e in molti Paesi del Mediterraneo.
  • Dove: Nei supermercati, nei negozi bio, nei negozi asiatici o su internet. Con un frullatore potente si può preparare in casa.


Tamarindo
  • Cosa: Un albero i cui frutti sono utilizzati nelle cucine di diversi Paesi (India, Sud-est asiatico, messico) per il suo sapore agrodolce. In commercio si trovano i frutti, freschi o sottovuoto (polpa di tamarindo con semi) oppure la pasta di tamarindo già pronta per l'uso.
  • Dove: I frutti freschi si trovano nei mercati più forniti; la polpa e la pasta si trovano nei negozi asiatici o su internet.
  • Alternativa: Utilizzare una pasta preparata con dei datteri frullati e una spruzzata di succo di lime.


Za'atar
  • Cosa: Miscela di spezie ed erbe aromatiche originaria del Medio Oriente.
  • Dove: A casa! Ci sono diverse formule per prepararlo, a seconda dei gusti e della disponibilità degli ingredienti. Si può fare rapidamente tritando insieme un cucchiaio di semi di sesamo, uno di foglie di maggiorana secche, uno di foglie di origano secche uno di foglie di timo secche con un cucchiaino di semi di coriandolo.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...