mercoledì 24 maggio 2017

Mini quiche allo stracchino con asparagi

Asparagus mini quiches

Sarà capitato anche a voi di avere tanti pensieri per la testa, talmente ingombranti da farvi compiere errori mentre siete intenti a svolgere le operazioni quotidiane, dal lavare i capelli a salare la pasta. Ebbene, a me a volte spesso capita di cadere nel tranello e di ritrovarmi con il sacchetto del riso nel frigorifero o con qualche pisellino appena sgranato tra gli altri baccelli e, ovviamente, un baccello nella ciotola dei piselli. Quando è così vuol dire che la mia testolina è sovraccarica di cose e che dovrei concentrarmi su un'azione per volta. Questo è l'effetto primavera: tanti progetti da portare avanti e, purtroppo, giornate che rimangono ancora di 24 ore. In giro dicono "chi si ferma è perduto" e questo è diventato il mio mantra, o meglio una scusa per continuare a ridere dei piccoli errori quotidiani.

lunedì 22 maggio 2017

Muffin alla ricotta con fragole e menta

Ricotta muffins with strawberries and mint

Era da tanto che qui sul blog non spuntava un dolcetto per la colazione e finalmente interrompo (molto brevemente) la sfilza di piatti salati per parlarvi di questi muffin. Come spesso capita con le creazioni migliori, questi muffin sono nati per caso e sono figli di una domenica mattina di regolare follia. Ieri mattina infatti ho deciso che avrei utilizzato alcuni ingredienti aperti in settimana per non assistere nuovamente a una loro danza nel frigorifero. In preda al mio istinto di fatina anti-spreco mi sono rimboccata le maniche e, unendo l'utile al dilettevole, ho preparato dei muffin.

mercoledì 17 maggio 2017

Insalata di lenticchie arrosto allo zaatar

Zaatar roasted lentil salad

A volte lasciar andare è davvero complicato. Che si tratti di una persona, di un ricordo o persino di un oggetto, recidere quel filo invisibile che rappresenta il legame instaurato è un gesto che può richiedere fatica. Io appartengo alla categoria delle persone che si affezionano, e quando si tratta di lasciar andare faccio molta fatica. Mia mamma dice che io non butto nemmeno la carta di una caramella e questa frase, seppur esagerata, mi rappresenta piuttosto bene.

venerdì 12 maggio 2017

Vellutata di primavera

Pea and asparagus soup

Quando una ricetta sembra volersi preparare da sola non si può fare altro che assecondare quella vocina che suggerisce di mettersi ai fornelli e dare forma ai pensieri. Mi capita spesso di avere l'illuminazione poco prima di pranzo, in tempo per dare un senso a un pasto che altrimenti sarebbe una normale ciotola piena di verdure e una componente (macro)-nutriente che varia a seconda dei casi. A volte basta davvero poco per dare una svolta al proprio menu e trasformare gli stessi ingredienti in un piatto degno del bis, e la ricetta di oggi ne è la prova.

martedì 9 maggio 2017

Korma di agnello

Lamb korma

Il mio rapporto con i libri di cucina evolve con gli anni e ultimamente sta prendendo una piega che mai mi sarei aspettata. Da tanto tempo non ne compro e quando mi capita di entrare in libreria, passeggiando "casualmente" tra gli scaffali dedicati alla cucina, non sento più il forte richiamo di prima.
Forse le mie orecchie hanno deciso di prendersi una pausa, venendo a sapere che i libri hanno lo stesso potere del canto delle sirene... Oppure le mie dita non si sono appoggiate sul volume dei miei sogni, quello che sfogli ripetutamente e in maniera ossessiva e che non vedi l'ora di cucinare, ingredienti alla mano.

giovedì 4 maggio 2017

Crostata salata alle bietole

Savoury swiss chard tart

Tornare a scrivere dopo tanto tempo fa sempre un certo effetto. Insieme convivono tanta emozione, come al primo giorno di scuola al rientro dalle vacanze estive, e una briciola di timore, lo stesso che si prova al primo bagno della stagione. Chi è felino come me e ha poca confidenza con il mare conosce questa sensazione, quel leggero brivido che percorre la schiena e che all'improvviso trasforma la piacevole brezza estiva in un vento non adatto a chi indossa solamente un costume da bagno. In un certo senso sono sempre stata qua, o meglio nella zona reale di questo mondo virtuale, armata di guanti da forno e di idee da concretizzare. Ultimamente avrei bisogno di giornate da 48 ore, per cui se qualcuno è a conoscenza di un sortilegio per fermare lo scorrere dei minuti o se possiede un preziosissimo Giratempo, sa dove trovarmi ;-)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...