venerdì 28 agosto 2015

Gazpacho verde

Gazpacho verde

Ad ogni stagione i suoi colori, i suoi profumi, i suoi sapori e ovviamente le sue zuppe!
Mi piacciono moltissimo minestre, vellutate e affini, scelte sempre a seconda del mood del momento: quando fa più freddo preferisco le zuppe rustiche, con i legumi e tante verdure di stagione. Quando ho bisogno di coccole e di qualcosa di morbido prendo il minipimer e preparo una vellutata coloratissima, che riscalda il cuore e rallegra la mente, senza mai dimenticare di aggiungere qualcosa che faccia crok, come dei crostini al burro.

martedì 25 agosto 2015

Gelato di amaranto al cioccolato

Gelato di amaranto al cioccolato

Questa ricetta mi è venuta in mente dal nulla una sera di qualche tempo fa. Erano quasi le 21, il piatto ancora davanti perchè avevo appena finito di cenare e l'idea di allontanarmi dalla cucina mi dispiaceva. Era uno di quei giorni in cui l'attaccamento ai fornelli si fa più forte, forse perchè avevo bisogno di dare sfogo alla mia creatività e di lasciare liberi chissà quali pensieri.

venerdì 21 agosto 2015

Mango green smoothie

Mango green smoothie

Una signora che abita nelle vicinanze, non so di preciso dove, sta ridendo di gusto. La sento fin qui, è lontana eppure sembra nella stanza accanto: il suono delle sue risate arriva dalla finestra perennemente spalancata per far entrare l'aria frizzante che questo fine Agosto ci sta regalando. Non posso fare a meno di lasciar scivolare la mente verso strade più o meno sterrate, i pensieri si aggrovigliano e cercano di rivendicare la propria importanza...

mercoledì 19 agosto 2015

Panino con la frittata di ceci e verdure grigliate

Panino con la frittata di ceci e verdure grigliate

Io e i panini viviamo una relazione complicata. Sia chiaro: mi piacciono e quando li guardo, sia in foto che dal vivo, mi fanno gola come poche altre cose. Il loro problema, o meglio il mio, sta nel fatto che per mangiarli è difficile mantenere una certa compostezza, e solitamente addentandone uno riesco a combinare qualche danno dovuto all'ansia da prestazione.

giovedì 13 agosto 2015

Latte al cioccolato (pimped)

Latte al cioccolato e caffè (iced mocha)

La mia rubrica sulle bevande rinfrescanti continua con una proposta che sta a metà tra l'infanzia e l'età adulta: si tratta del latte al cioccolato in versione mocha, ossia con l'aggiunta del caffè.
Chi, da bambino, non ha mai bevuto almeno una volta il latte al cioccolato? Io non faccio certo eccezione, anche se quando ero piccola non amavo molto il cioccolato e al posto del cacao amaro usavo il Nesquik (si potrà dire??).

martedì 11 agosto 2015

Sorbetto di pomodori

Spallinatore

[oggi sono musicalmente ispirata e vi lascio pure la colonna sonora]

Ho sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti del mese di Agosto: è vero che è un mese particolarmente caldo, ma è il mese che giorno dopo giorno ci trasporta verso Settembre, che è in assoluto il mio mese preferito. Quasi come una promessa che l'Autunno arriverà presto, Agosto si diverte a intervallare giornate torride a temporali estivi, come quelli di questi giorni, che riportano il fresco e fanno tornare la voglia di indossare una maglietta a maniche lunghe.

giovedì 6 agosto 2015

Frozen mango daiquiri

Frozen mango daiquiri

Qualche giorno fa, leggendo il post di Giulia, mi sono resa conto di due cose: la prima è che nonostante l'estate sia iniziata da un bel po' e anzi sia quasi alla fine, solo con l'inizio del mese di Agosto ci si augura "buona estate". Poi detto tra noi chissà per quale ragione a Gennaio, con la stessa disinvoltura, non è usanza scambiarsi gli auguri di "buon inverno". Sicuramente sono di parte, visto che amo il freddo e le tipiche atmosfere invernali, ma ritengo che ogni stagione vada festeggiata e onorata per tutto il bello che offre.

martedì 4 agosto 2015

Mousse di ricotta con composta ai frutti di bosco

Mousse di ricotta con composta ai frutti di bosco

Non sono fatta per gli addii ed essendo una persona di indole retrospettiva, al momento dei saluti divento molto malinconica e dentro di me spero che quel momento triste passi il prima possibile. Se fossimo in stazione mi guardarei le scarpe per impedire alle emozioni di manifestarsi più del dovuto. Cercherei di sorridere nel tentativo di lasciare un'immagine felice di me stessa, ma non ho mai saputo nascondere i sentimenti perchè è il mio volto a tradirmi. Se sono felice o se sono triste me lo si legge in faccia, nonostante gli sforzi, e chi mi conosce riesce a interpretare i miei stati d'animo solo guardandomi negli occhi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...