mercoledì 29 aprile 2015

Involtini di asparagi e prosciutto crudo

Involtini di asparagi e prosciutto crudo

Uno dei motivi per cui aspetto la primavera sono gli asparagi: in questi giorni li sto mangiando in tutti i modi e confesso che, se si potesse, li mangerei sempre con un ovetto in camicia e una fetta del mio pane. Dovete sapere che le uova sono uno dei miei alimenti preferiti e non c'è settimana in cui non ne mangi un paio, cucinate ogni volta a seconda della voglia del momento. Visto che questo è il periodo degli asparagi e che con le uova vanno a nozze, sto sperimentando diverse cotture che permettano di mantenere il tuorlo liquido, da romprere rigorosamente sugli asparagi appena scottati, e la cosa è piuttosto divertente e pure istruttiva.

giovedì 23 aprile 2015

Crostata alla ricotta, mandorle e pere con frolla al cacao

Crostata alla ricotta, mandorle e pere con frolla al cacao

Di solito in questa stagione di passaggio tra il freddo e il caldo ho le idee un po' confuse quando si tratta di cucina: nelle giornate di sole mi butterei su gelati, bevande ghiacciate e insalate, mentre nelle giornate uggiose, in cui in casa fa pure freddo perchè ormai il riscaldamento è spento, vivrei di zuppe e tè caldo.

martedì 21 aprile 2015

Carciofi all'inferno

Carciofi all'inferno

Ho sempre avuto un debole per le ricette dai nomi fantasiosi: nomi che lasciano intendere di cosa si tratta, ma anche nomi che portano su un'altra strada, quasi prendendosi gioco della persona che si appresta a cucinare o del commensale. Non parlo dei nomi dei piatti che si trovano sulle carte di alcuni ristoranti, ma proprio dei titoli che alcune ricette si portano dietro fin dalla nascita.
Certe volte i titoli richiamano le origini del piatto e magari portano il nome di chi l'ha inventato oppure della persona a cui è stato dedicato, come nel caso della pavlova australiana. Altre volte il nome è talmente fantasioso che prima ancora di leggere gli ingredienti e il procedimento per capire di cosa si tratta provo moltissima simpatia per quella ricetta.

venerdì 17 aprile 2015

Crackers (aka come salvare il lievito madre in eccesso)

Crackers

Il mio lievito madre è un tipo piuttosto paziente e comprensivo nei miei confronti e per questo mi sento molto fortunata: quando è entrato in questa casa ha capito subito che non sarebbe stato trattato come ospite d'onore ma sembra che abbia accettato questo fatto con serenità. Devo dire a mia discolpa che le volte in cui l'ho trattato male sono poche e dopo, per farmi perdonare, ha sempre ricevuto una dose extra di attenzioni.

martedì 14 aprile 2015

Insalata di segale, asparagi e limoni in conserva

Insalata di segale, asparagi e limoni in conserva

Collezionare ricordi è una cosa che mi porto dietro sin dall'infanzia: mi è sempre piaciuto conservare i ritagli di giornale (spesso con ricette), i depliant presi in viaggio o oggetti vari legati ad un momento particolare che porto nel cuore. In genere faccio molta fatica a buttare via perchè mi piace pensare di poter rivivere i momenti attraverso questi oggetti. Per questo motivo conservo i vecchi diari scolastici, che testimoniano attraverso le dediche le amicizie che sono andate e venute così come la mia crescita. Mi piace riprenderli in mano e guardare com'ero, spesso con molta tenerezza e un filo di malinconia.

venerdì 10 aprile 2015

Torta di carote e nocciole gluten free

Torta di carote e nocciole gluten free

Mentre preparavo questa torta mi sono resa conto di quanto sia importante la bilancia in cucina: non do a nessun altro oggetto da cucina questa importanza, che sia un utensile o un elettrodomestico. Ogni volta che cucino, tranne forse quando preparo le insalate, tiro fuori la bilancia e il motivo è che mi piace che le ricette siano ripetibili.
 
Sono una precisina, in cucina come nella vita, e anche quando invento di sana pianta una ricetta amo pesare gli ingredienti e mantenere tra le grammature una certa simmetria, ma di questo parleremo un'altra volta ;-)

martedì 7 aprile 2015

I limoni in conserva (preserved lemons)

Preserved lemons

Chi mi segue da un po' sicuramente sa che adoro i limoni: mi piacciono ovunque, sia nei dolci che nelle preparazioni salate, soprattutto quando sono "quelli veri" con la buccia spessa. Quando i limoni sono buoni mi piace tagliarli a metà, spremere il succo in un bicchiere e mangiare la polpa con il cucchiaino. Mi piace anche quando sono talmente aspri da farmi socchiudere gli occhi, in fondo è parte del divertimento anche quello.

giovedì 2 aprile 2015

Biscotti farciti ai fichi

Biscotti farciti ai fichi

In questi giorni il sole brilla così tanto da costringermi a strizzare gli occhi e a camminare affidandomi al ricordo della strada. Io che solitamente fuggo dal sole estivo, troppo violento per la mia pelle, in questa stagione cerco ogni minimo raggio di sole e quando posso spalanco una finestra per accogliere un po' di luce primaverile.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...