lunedì 1 settembre 2014

Melanzane bianche ripiene

Melanzane bianche ripiene

Quest'estate, come da qualche anno a questa parte, non ho fatto moltissime vacanze: mi sono concessa qualche giorno al mare per riprendere fiato e per dedicarmi al totale relax rimandando all'autunno le vacanze vere e proprie. Vacanza può significare moltissime cose a seconda della persona; per acuni vacanza è non andare a lavorare o non dover studiare, per altri è passare la giornata sotto l'ombrellone facendo parole crociate, per altri ancora è metter lo zaino in spalla e camminare.

Al mare

Io in fondo, pur accontentandomi di tutto, appartengo alla terza categoria: mi piace passare le mie vacanze alla scoperta di un posto nuovo, che sia una città o un piccolo borgo, mi piace camminare fino a sera e scattare centinaia di foto. Adoro perdermi tra le vie di un posto senza una meta particolare alla scoperta di ciò che di bello ha da offrire, mi piace visitare i mercati (vi sorprendo, non solo quelli alimentari!) e fermarmi ogni tanto su una panchina o ad un caffè per guardare i passanti. E' un'attività che potrebbe sembrare una perdita di tempo, ma trovo che osservare le persone sia un ottimo modo per capire un posto e i suoi usi, a partire dalle emozioni che trasmettono i volti, se sono sorridenti oppure imbronciati. Mi piace conoscere un luogo attraverso la sua cucina, in particolar modo il cibo da strada, e adoro fare zapping tra i canali stranieri scoprendo cose che qui in Italia (e a volte per fortuna) non abbiamo. Voi come amate trascorrere le vacanze? Cosa avete fatto ques'estate?

Melanzane bianche

Durante le vacanze ho trovato le melanzane bianche al mercato e non ho saputo resistere alla tentazione di comprarle: non avevo idea di cosa ne avrei fatto, ma dovevo aggiudicarmene qualcuna per scoprire le loro caratteristiche. Lui, amante della cucina ma meno folle di me, come sempre mi ha pazientemente assecondata e insieme abbiamo pensato ad un modo per utilizzarle al meglio. E' venuta fuori questa ricetta a quattro mani e due cuori, pensata sul bagnasciuga e messa in pratica insieme in cucina e rapidamente fotografata prima che i piatti si raffreddassero. Il piatto è piaciuto molto ad entrambi e le melanzane bianche sono state una bella scoperta: non sono molto diverse da quelle classiche viola, fisicamente cambia solo il colore esterno, ma sono molto più delicate e più dolci.
Buona settimana a tutti e buon Settembre!

Al mare


Ingredienti (per 2 persone):
  • 3 melanzane piccole (500 g circa)
  • 150 g di spaghettini (nel mio caso integrali)
  • 2 spicchi d'aglio
  • 3-4 peperoncini secchi (a seconda della piccantezza)
  • pan grattato
  • olio evo
  • sale
Procedimento:
Accendere il forno a 180°, lavare le melanzane, privarle del picciolo e tagliarle a metà per il lungo. Ricavare la polpa aiutandosi con un coltellino lasciando l'involucro spesso circa 0.5 cm e lasciarle cuocere in forno cosparse con poco sale fino per 15-20 minuti o finchè non saranno più morbide. Tagliare la polpa a cubetti e lasciarla da parte. In una padella lasciar imbiondire in 4 cucchiai d'olio e a fuoco dolce l'aglio* e il peperoncino tritati molto finemente in modo che l'olio assorba tutti i profumi. Non appena l'aglio inizia a sfrigolare aggiungere le melanzane tagliate a cubetti e lasciar cuocere a fuoco medio per 3-4 minuti, quindi spegnere. Lessare la pasta, scolarla un paio di minuti prima con le pinze tenendo l'acqua di cottura da parte e metterla nella padella col fuoco acceso. Far saltare gli spaghetti nel condimento aggiungendo un mestolino di acqua e terminare con un cucchiaio di pan grattato. Mescolare bene il tutto, formare dei nidi con l'aiuto di un forchettone e di un mestolo e adagiarli all'interno dei gusci di melanzana. Completare con una spolverata di pan grattato e rimettere in forno sotto il grill per 5-6 minuti o fino a doratura. Servire subito.

* Se si preferisce un sapore più delicato lasciare gli spicchi d'aglio interi ma schiacciati e toglierli prima di aggiungere gli spaghetti.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

16 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Ale! L'idea è venuta dal nulla, ma il risultato è stato molto soddisfacente :-)

      Elimina
  2. ...anche per me niente vacanze... ma tante passeggiate in montagna... la mia più grande passione... le tue melanzane sono fantastiche!!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michela, in fondo dedicarci alle nostre passioni è già una vacanza... Almeno lo è per lo spirito ;-)
      Grazie e a presto!

      Elimina
  3. Quelle bianche non le ho mai trovate, ma la tua ricetta è un ottimo spunto per preparare anche le classiche violette. E chissà che un giorno o l'altro non riesca a mettere le mani anch'io su queste melanzane "albine"...
    A presto
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le melanzane bianche si trovano molto meno frequentemente rispetto a quelle viola, ma se ti capita di vederle ti consiglio di provarle!
      Buona serata e a presto :-)

      Elimina
  4. Anche noi quest'anno ci siamo concesse più vacanze del solito, godendoci fino all'ultimo momento l'ultimo (e anche primo :-)) bagno a mare, gli ultimi raggi di sole e la prima brezza settembrina :-) ricordo di aver mangiato qualcosa di simile proprio qualche estate fa, che meraviglia! Le ricette a quattro mani, ma specialmente a due cuori, sono sempre le migliori di tutte :-) un bacio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, hai ragione: le ricette preparate in due hanno un sapore migliore e lasciano un bellissimo ricordo :-)
      Avete fatto bene a riposarvi e a godere di ogni minuto, questi sono gli istanti che durante l'inverno ci daranno la carica per andare avanti!

      Elimina
  5. Cara Virginia allora mi sa che il nostro modo di vivere il relax è molto simile :-) Sai anch'io in genere non resisto alle novità quando al mercato scopro qualcosa di nuovo e sicuramente anch'io non avrei resistito molto davanti le tue melanzane!Non solo la tua ricetta ma anche la tua foto come sempre rende l'idea di bellezza e bontà allo stesso tempo e questo vale anche per tutte le ricette precedenti che poco fa ho avuto modo di recuperare e che non avevo ancora modo di leggere attentamente!Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura, che bello ritrovarti! Ho appena letto il post sulla Grecia e sto ancora sognando quei meravigliosi posti :-)
      Sono felice che ti siano piaciute la ricetta e le foto e ti ringrazio per le tue parole sempre incoraggianti.
      Buona giornata e a presto! :-*

      Elimina
  6. Beh, io credo di rientrare nella categoria di quelli che vacanza è semplicemente permettersi quelle piccole cose che durante tutto l'anno non si ha il tempo di fare :) certo se poi ci scappa anche un giro da qualche parte ben venga, ma ho sempre viaggiato poco e l'esser rimasta praticamente sempre a Firenze non l'ho vissuto come un peso. Ho trovato sempre qualcosa da fare e anzi, forse non sono nemmeno riuscita a fare tutto!
    Queste melanzane mi stra-piacciono!! Pochi ingredienti ma sicuramente di qualità, e tra l'altro, tra i miei aromi preferiti: aglio e peperoncino. C'è una pasta più buona dell'aglio olio e peperoncino?! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riuscire a fare qualcosa che di solito non riusciamo a concederci nella nostra quotidianità è già un lusso, e questi momenti sono preziosissimi. Firenze deve essere una città piena di stimoli e di cose da fare e mi piacerebbe poterla visitare come merita, al di là delle rotte turistiche :-)
      Aglio olio e peperoncino è una gran pasta, sono d'accordo con te!
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Voglio fotografare anche io quelle melanzane, mai viste prima di questo momento! Splendide! :-)
    Fare il pieno di foto di mare, finchè si può, prima di abbracciare l'autunno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me anche Ulisse le apprezzerebbe moltissimo! ;-)
      Questo periodo mi piace proprio tanto perchè ci sono le prime avvisaglie dell'autunno ma nel frattempo il mare ha ancora tutta la bellezza estiva :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...