lunedì 29 settembre 2014

Carote arrostite al tè

Carote arrostite al tè

Quando si invitano ospiti a cena oppure quando si vuole curare maggiormente il menu rispetto a quanto si fa in settimana una delle incognite almeno a casa mia è il contorno. O meglio i contorni. Spesso è la parte del menu che viene maggiormente trascurata e finisce per diventare un insieme di verdure cotte alla bell'e meglio, o un'insalata, che hanno come unico compito quello di colorare un piatto di carne.

Carote arrostite al tè

Mangiando pochissima carne devo ammettere che, se fatti bene, i contorni sono la parte che preferisco del secondo: adoro il purè e tutto ciò che può esser preparato con le patate perchè fanno molto giorno di festa, ma adoro anche tutti quei contorni a base di verdure verdi tanto odiati dai bambini. Ritengo che sia un peccato che la verdura abbia un ruolo marginale quando, con un po' di fantasia, si può trasformare un vegetale in un piatto sorridente: basta lasciarsi ispirare da quel che si trova andando a fare la spesa o da quello che si ha in casa oppure dall'umore per creare un piatto che raccoglie l'approvazione di tutti i commensali ma che allo stesso tempo sia sano.

Carote arrostite al tè

Quando poi è domenica oppure nelle occasioni speciali ci si può concedere qualche piccolo extra, che in casa mia è rappresentato dal burro, per trasformare una verdura in un qualcosa di sublime. Siamo una famiglia da olio extravergine, ma ogni tanto un pezzetto di burro ci vuole per dare quella rotondità in più ad un risotto oppure sulle patate arrosto: il profumo in cottura cambia completamente, lo stomaco inizia a brontolare e si inizia ad assaporare mentalmente quello che si mangerà di lì a pochi minuti.

Carote arrostite al tè

Oggi vi presento proprio un contorno studiato per la collaborazione con Kusmi Tea. Ero curiosa di usare il tè come una spezia in un piatto salato: l'associazione con il burro e con le carote è venuta in automatico, visto che entrambi gli ingredienti fanno parte anche del mondo dei dolci, e la scelta è ricaduta sul meraviglioso Prince Vladimir.

Carote arrostite al tè

A base di tè neri cinesi e con note speziate di agrumi e vaniglia, mi sembrava perfetto in abbinamento con le carote e il mio istinto, anche questa volta, non mi ha tradita. Il risultato è un contorno per un giorno di festa da un aroma molto piacevole; ho deciso di non filtrare il burro, data la dimensione delle foglie di tè, e questo ha creato una lieve croccantezza che ben si sposa con la consistenza delle carote, morbide ma ancora sode e con una lieve crosticina.

Carote arrostite al tè

Se non volete le foglie di tè nel piatto sarà sufficiente filtrare il burro prima di scaldarlo in padella: in questo modo perderete un pochino il gioco di consistenze ma guadagnerete l'effetto sorpresa. A voi la scelta!
Vi lascio alla ricetta e vi auguro una dolce settimana!

Ingredienti (per 2 persone):
Procedimento:
Fondere il burro a bagnomaria e lasciar infondere le foglie di tè per 10 minuti circa. Pelare le carote, tagliarle a metà per il lungo e mettere a scaldare il burro al tè in una padella a fuoco medio. Aggiungere la carote e lasciarle rosolare per circa 15 minuti rigirandole spesso e controllando che il burro non bruci. Servire le carote calde e sgocciolate dal burro in eccesso.


Tea roasted carrots
Ingredients (serves 2):
Instructions:
Melt butter and soak the tea leaves for about 10 minutes. Peel the carrots anf cut them in halves; in a pan heat the butter with the tea leaves, add the carrots and let cook for about 15 minutes until the carrots are lightly browned on both sides. Drain the butter off and serve immediately.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

20 commenti:

  1. Mi piacciono tanto le carote al burro e un contorno che, soprattutto quando comincia a fare un po' freddino amo particolarmente ma condirle anche con il tè.. non avevo mai pensato, che bella idea molto originale!! :D buon inizio settimana Virginia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le carote e il burro sembrano nate per stare insieme: ne basta giusto un pezzetto per cambiare radicalmente il sapore! Il tè ci sta proprio bene e rende i sapori ancor più stimolanti :-)
      Buona settimana a te e a presto!

      Elimina
  2. Adoro quel the e, ovviamente, non posso non adorare queste carote così delicate...bravaaaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franci! Quel tè è proprio buono e ora che stiamo andando verso la stagione fredda ho ripreso il mio rito pomeridiano ;-)

      Elimina
  3. Molto interessante questa ricettina, veloce e originale! Poi adoro le verdure arrostite in forno... me la salvo! Buon lunedì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è proprio veloce! Io le ho cotte in padella, il che velocizza ancor di più i tempi, ma se ne prepari tante puoi optare per il forno che è molto più comodo :-)

      Elimina
  4. E si sei proprio ámelie, con quelle carote lì, con quell'abinamento così particolare, per non parlare poi del foglio a righe su cui è scritta la ricetta!!!inutile dirti che mi hai messo una curiosità fortissima!un bacio :) Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura, la curiosità me l'hai messa tu! E' proprio vero che a volte non servono le parole per capire qualcuno ma basta osservare con un po' di attenzione...
      Un bacione e a presto! :-*

      Elimina
  5. Che brava... Innovativa e attenta ai particolari... Che dirti, sei molto brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela! Cerco di dare sempre il massimo anche nelle cose più semplici :-)

      Elimina
  6. Mi piacciono così tanto le tue ricette sempre così colorate e verdurose e le foto così luminose.
    Ho mangiato anch'io in un ristorante delle carote al tè, sai? Ma erano fatte con quello affumicato, buonissime. Difatti lo andai a cercare per provare a rifarle, ma non mi sono mai venute come quelle che avevo assaggiato quella volta :(
    Mentre ragiono su come rimpiazzare il burro (snaturando la tua ricetta, I'm sorry!) credo che intanto andrò in cerca di quel tè, che sembra assolutamente meraviglioso!
    Un bacio cara :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I piatti che pubblico sono quelli che preparo tutti i giorni, cerco di usare moltissime verdure con il proposito di reinventarle per non annoiarmi mai :-)
      Ora mi hai messo curiosità di provare il tè affumicato, immagino il suo aroma e mi dico che potrei adorarlo :-) Secondo me puoi sostituire il burro con un olio non troppo forte (quello ligure sarebbe già perfetto) e per infondere il tè potresti provare a riscaldare leggermente l'olio e lasciare le foglie per un tempo maggiore... Se provi la versione vegan fammi sapere!
      Un bacio e a presto

      Elimina
  7. Davvero una ottima idea per mangiare le carote, io di solito le mangio solo crude perchè cotte (tipo al vapore) non mi piacciono molto ma questa tua ricetta è davvero carina! La proverò sicuramente! ^_^

    a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito anche io le mangio crude, perchè hanno una croccantezza che mi piace moltissimo! Anche quelle al vapore mi piacciono moltissimo, ma capisco che possono non incontrare i gusti di tutti :-) In questo modo diventano un piatto decisamente più gustoso e potresti rivalutare le carote cotte!

      Elimina
  8. Anch'io ho spesso il problema contorno, eppure sottovalutarlo è un vero peccato! Devo provare le tue carote arrostite, sono sicura che saranno un successo... qui le verdure vanno alla grande, così come ogni modo nuovo per portarle in tavola! Un abbraccio Virginia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le verdure sono un ottimo punto di partenza per creare dei piatti che incontrino i gusti di tutti e con un po' di fantasia si riesce a creare ogni volta qualcosa di diverso :-)
      Se provi le carote fammi sapere! Un bacio e a presto :-)

      Elimina
  9. Hola Virginia!
    Me alegro mucho de que me hayas seguido porque así he podido conocer tu estupendo blog. Menos mal que nuestras lenguas son más o menos parecidas y puedo seguir tus recetas (también gracias a la ayuda del traductor jeje) porque me gusta mucho lo que cocinas. Te sigo a partir de ahora.
    Un beso,
    Maria-José

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Maria-Josè y muchas gracias por tu palabras! Me alegro de que ayas venida aqui y excusame por mi español non muy bonito. :-)
      Un beso!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...