giovedì 31 luglio 2014

Acqua saporizzata al limone e menta

Acqua saporizzata al limone e menta

Non sono una grande consumatrice di bevande gassate e, col passare degli anni, ho iniziato a berne sempre meno. In casa mia entravano solo in certe occasioni, non erano la normalità e devo dire che non ne ho mai sentito la macanza. Alle feste di compleanno dei miei amichetti ne bevevo giusto un bicchiere, poi preferivo i succhi di frutta o l'acqua. Avendo sempre fatto esperimenti in cucina per provare a replicare i prodotti che si trovano in commercio, anche quando ero bambina mi divertivo a preparare delle bevande. Chiamarle bevande era una parola grossa, visto che la maggior parte delle volte si trattava di tè raffreddato in frigorifero aromatizzato con qualche frutto di stagione oppure con del limone. Non lo facevo per motivi di salute, all'epoca come tutti i bambini non ci pensavo, ma era un modo per bere una bevanda fresca che non fosse acqua e quelli erano gli ingredienti disponibili in cucina.


Menta

Ho sempre amato il limone anche da piccola e spesso lo mangiavo - e lo faccio tutt'ora - con un cucchiaino  e diviso a metà; uno dei miei gusti preferiti di gelato era proprio il limone, anche se oggi è stato sostituito dal cioccolato fondente. Oggi il limone è uno degli ingredienti che uso più spesso quando preparo una bevanda rinfrescante sia per il suo sapore fresco e aspro sia perchè in casa non manca mai.
Nei pomeriggi estivi bevo spesso una bottiglia di acqua saporizzata o di tè freddo perchè trovo che sia più piacevole rispetto all'acqua: visto che con il caldo è molto importante idratarsi mi piace farlo con gusto! Tra l'altro è un buon modo per invogliare a bere chi in genere è restio e per far capire ai bambini che in casa si possono preparare delle bevande gustose senza dimenticare la salute

Acqua saporizzata al limone e menta

Questa acqua saporizzata è a base di fette di limone e foglie di menta ed è da servire appena fatta con tanti cubetti di ghiaccio. Una sorta di mojito pomeridiano, analcolico ovviamente, perfetto per le giornate in cui il caldo si fa più opprimente e si è costretti a stare seduti ad una scrivania. La ricetta è più facile a farsi che a dirsi, ma ve la lascio qui sotto.
Buona giornata a tutti!


Ingredienti (per 2 persone):
  • un limone bio
  • 2 manciate di foglie di menta
  • zucchero di canna
  • ghiaccio
  • acqua fredda
Procedimento:
Raffreddare due barattoli (o una caraffa) in cui servirete la bevanda, lavare la menta, lavare il limone e tagliarlo a fettine. In ciascun barattolo mettere una manciata di foglie di menta sfregate tra le mani in modo che rilascino il profumo, un cucchiaio di zucchero di canna e le fettine del limone. Coprire con acqua fredda e completare con qualche cubetto di ghiaccio, quindi servire.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

8 commenti:

  1. Molto fresca, per una giornata calda come questa va benissimo :)
    Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quanto l'ho gradita quando l'ho preparata perchè era caldissimo! ;-)
      Un bacione a te e a presto!

      Elimina
  2. Bevanda perfetta per dissetarsi e ristorarsi dalla calura estiva

    RispondiElimina
  3. >Mi piace tutto qui da te! Ti seguo volentieri... ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao benvenuta! Grazie per esser passata di qui e per esserti unita ailettori :-)
      A presto!

      Elimina
  4. Anche io settimana scorsa mi sono fatta una limonata a freddo.. Con una punta di zenzero fresco e i limoni di mia zia che arrivano direttamente dal suo giardino in Liguria! una sorsata di freschezza! :-)
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io la preparo spesso così e mi da molta soddisfazione! Poi con i limoni di tua zia deve essere ancora più buona! :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...