mercoledì 5 febbraio 2014

Mele speziate: la mia merenda dell'inverno

Mele speziate

In questi giorni d'inverno il cielo sembra avercela con noi: la pioggia cade di continuo bagnando tutto quello che trova e in certi casi creando brutti danni. Le strade rispecchiano la nostra figura da quanto sono bagnate e il malumore dei passanti, costretti a camminare con l'ombrello aperto sul marciapiede, si avverte immediatamente.
Quando è così la bambina che è in me infilerebbe gli stivali di gomma e andrebbe in giro mano nella mano con papà con la mantellina e l'ombrello trasparente ad annusare l'odore della pioggia, saltare su qualche pozzanghera e salvare le chiocciole dai piedi noncuranti dei grandi. La parte di me adulta è decisamente più pantofolaia e cerca di evitare il più possibile le uscite nei giorni di pioggia, a meno che non sia strettamente necessario: in queste giornate di solito i protagonisti sono cibi e bevande calde, un bel maglione di lana e qualcosa da leggere. L'adulta ha sempre la meglio, ma penso che ogni tanto assecondare il lato giocoso e infantile non può che giovare all'umore (e quindi anche alla salute). Non trovate anche voi?

Mele speziate

Oggi vi parlo della merenda che mi preparo spesso quando fa freddo: una mela cotta insieme ad un mix di spezie e a un nonnulla di zucchero di canna, da mangiare ancora fumante appena cotta, è una delle cose che mi riscaldano di più. La ricetta non è una ricetta vera e propria, data la semplicità, ma ve la lascio lo stesso nel caso vogliate provare qualcosa che mi accompagna in questi pomeriggi di studio!

Ingredienti (per due persone):
  • 2 mele
  • 1 cucchiaino di cannella
  • mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
  • la punta del cucchiaino di noce moscata grattugiata
  • la punta del cucchiaino di chiodi di garofano tritati
  • un cucchiaio di zucchero di canna
Procedimento:
Lavare le mele e tagliarle a cubetti privandole del torsolo. Metterle in una padella antiaderente con un cucchiaio di acqua, lo zucchero e le spezie. Mettere sul fuoco e lasciar cuocere coperto per 6-7 minuti mescolando di tanto in tanto. Servire le mele ancora calde accompagnandole, a piacere, con dei frollini.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

15 commenti:

  1. Devo ammettere che hanno una faccia bellissima! Credo che dopo andrò a comprare un paio di mele e che proverò la cosa :)
    Io le amo cotte anche d'estate, con il vino e chiodi di garofano, mangiate fredde fredde...sono molto gustose e rinfrescanti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà come sono profumate le tue mele cotte con il vino e i chiodi di garofano, che io adoro!
      Fammi sapere come va con la tua merenda e grazie per esserti unita ai lettori :-)

      Elimina
    2. Lo farò di sicuro...a brevissimo! :D
      Figurati, ti seguo volentieri, la tua pagina mi piace moltissimo! Ben strutturata e piena di idee da riproporre :)
      Ciao!

      Elimina
  2. Favolosa!!! la mia merenda è la mela cotta (al micro per comodità ) con cannella, ma questa tua versione a pezzi e in padella mi piace!!! brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono dimenticata di scrivere che si può fare anche con il micro! Ma quanto sono buone le mele cotte, in tutte le loro varianti? :*

      Elimina
  3. E' anche la mia merenda e spesso diventa un dessert! E' quasi un piccolo rito sbucciare le mele, tagliarle a tocchetti e metterle in un pentolino a cuocere, con miele e cannella... e da quando sono tornata dalla Francia, a volte, lo confesso, le faccio anche rosolare con una noce di burro... :P
    La bambina che è in te conosce la dolcezza, sa coccolarsi e non deve nascondersi mai... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca, le tue parole sono così belle e preziose che le conservo con cura nel mio cuore :-)
      La noce di burro ci sta proprio bene ed è un tocco che trasforma una semplice mela cotta in un dolcino leggero da fine pasto :-)
      Un bacione

      Elimina
  4. Il lato giocoso, quello che ci contraddistingueva da bambine è fondamentale, secondo me :) La mela al forno è un classico che d'inverno fa parte anche della mia di merenda, solo un po' meno speziata, ma proverò presto anche la tua versione! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è fondamentale anche per riemergere quando i pensieri più bui ci fanno sprofondare..
      Vedo che la mela cotta accomuna un po' tutte noi! Il profumo che emana in cottura fa subito casa ed è solo l'inizio della coccola :-)

      Elimina
  5. Una merenda sana, genuina e gustosissima ☺ complimenti!! http://coccinellecreative.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia di ricetta! Molto interessante e senz'altro da provare! Splendide e deliziose ricette e foto! Complimenti! Ti seguirò con piacere! Se ti va passa da me http://amorealprimoassaggio.blogspot.it/ Buona serata! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veronica, grazie e benvenuta! La ricetta è semplice ma è una vera coccola :-) Grazie per le belle parole e a presto!

      Elimina
  7. Anch'io amo tanto le mele cotte. C'è chi le detesta perchè le associa all'ospedale. Invece a me sanno di "coccole"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me sanno tanto di coccole! Altro che cibo da ospedale ;-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...