giovedì 5 dicembre 2013

Gingerbread cake

Gingerbread cake

Siamo ormai entrati nel vivo del periodo natalizio: le prime 5 caselline del calendario dell'avvento sono state aperte e i cioccolatini contentui all'interno sono magicamente scomparsi ^_^. Per i bambini del nord Europa domani San Nicola porterà qualche piccolo dono e in questi giorni un po' ovunque iniziano i preparativi per addobbare la casa a festa.
Come ogni dicembre che si rispetti, complice l'atmosfera natalizia che mentalmente mi trasporta ai mercatini di Natale austriaci e a quel profumo indimenticabile di Glühwein, mi viene voglia di infilare spezie un po' ovunque. A partire dal , che è "vestito" a festa già da un paio di settimane (è sempre bene portarsi avanti ;-)) per arrivare ai dolci.

Gingerbread cake
 
A proposito di dolci, la lista di ciò che vorrei preparare questo mese è pittosto lunga: mi piacerebbe fare un viaggio virtuale di tutto il mondo attraverso le ricette della tradizione natalizia, ma anche volendo non mi basterebbe un mese! Rimanendo in Italia, ogni regione ha più di un dolce tipico per Natale e la scelta tra le tante ricette, almeno per me, è difficilissima. Intanto potete dare un'occhiata qui se volete curiosare tra le ricette natalizie che ho pubblicato l'anno scorso. 

Gingerbread cake

Il dolce di oggi è quello che apre ufficialmente il periodo di Natale: si tratta di un cake aromatizzato dal mix di spezie che di solito si utilizza per preparare gli omini di pan di zenzero (o meglio, quelle che uso io) perfetto a colazione o a merenda insieme ad un tè fumante.
A vostra scelta potete coprire il dolce con una glassa all'arancia preparata con zucchero a velo, succo di arancia quanto basta per render la glassa spalmabile ma ancora bianca, e per finire una spolverata di scorza di arancia grattugiata (che sia non trattata però). Io ho preferito non glassare la torta non essendo amante dei dolci troppo dolci, ma ammetto che con una copertura bianca in superficie fa molto più Natale! Intanto vi lascio la ricetta della versione "senza fronzoli" che ho preparato io e vi auguro un'ottima giornata!

Gingerbread cake

Ingredienti:
  • 90 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 1 cm di zenzero fresco
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • la punta del cucchiaino di chiodi di garofano tritati
  • la punta del cucchiaino di noce moscata grattugiata
  • un pizzico di pepe
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di sciroppo d'acero
  • 1 cucchiaino di cacao amaro
  • 200 g di farina 00
  • 3 cucchiaini di lievito per dolci
  • burro e farina per la teglia
Procedimento:
Accendere il forno a 180° e imburrare e infarinare uno stampo da cake. Lavorare a pomata il burro con lo zucchero, aggiungere i tuorli uno ad uno (mettere da parte gli albumi) e lavorare bene l'impasto. Sbucciare lo zenzero, tritarlo finemente e aggiungerlo all'impasto insieme alle altre spezie, al sale e allo sciroppo d'acero.
Setacciare la farina col cacao e il lievito e incorporarla poco a poco all'impasto; montare gli albumi a neve ben ferma e aggiungerli al resto (incorporare prima una piccola parte per ammorbidire l'impasto e poi aggiungere il resto mescolando dal basso verso l'alto). Mescolare per sciogliere gli eventuali grumi, versare l'impasto nella teglia e cuocere per circa 40 minuti (fare la prova stecchino).

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

24 commenti:

  1. Ma che bello!!!!!!!!! cercavo proprio una ricetta così, dato che non farò biscotti ma qualche dolcino sì...Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francy!! Tutto sommato questo cake sostituisce degnamente i biscottini speziati e ci vuol meno tempo per prepararlo.. :-)

      Elimina
  2. ma che spettacolo questa versione con lo sciroppo d'acero :) son già inebriata dal porfumo, il tuo è bellissimo. un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Il profumo era proprio inebriante :-)
      Buona serata!

      Elimina
  3. Buonissimo anche senza fronzoli!! :-)

    RispondiElimina
  4. UIltimamente sto vedendo dei lievitati speziati che sono uno spettacolo ed il tuo non è da meno, facile, profumato e presentato splendidamente!
    Ciao, Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tatiana! Le spezie riescono a rendere magiche anche le preparazioni più semplici. Questa è una torta, ma un lievitato speziato mi intriga moltissimo! :-)

      Elimina
  5. Ma che bella idea!!! Me la segno e provo al più presto! Brava!!! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, se lo provi fammi sapere! ^_^

      Elimina
  6. Lo vorrei fare tanto! Poi le tue foto sono una vera ispirazione:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vaty, sei troppo buona :-) Se prepari il cake fammi sapere, eh?
      Buona giornata! :*

      Elimina
  7. Questo blog è spettacolare. Sono un'amante della cucina e non posso non seguirti! Le foto poi sono impeccabili! Riescono a rendere il tutto ancora più buono :)

    http://lapetitetasse.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta! Ti ringrazio molto per i bei complimenti :-)
      A presto!

      Elimina
  8. Io adoro lo zenzero e il tuo cake ha catturato tutto l'aroma e il suo colore! Quanto vorrei una fetta prima di dormire, a volte sento il bisogno di un piccolo dessert da inzuppare nella camomilla o nella tisana della buonanotte... :-)
    Ricetta messa tra le preferite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insieme ad una bevanda calda è di sicuro un ottimo modo per terminare la giornata :-)
      Oltre ad essere delizioso, lo zenzero è un vero toccasana per la gola: hai mai provato la tisana zenzero, limone e miele? Io la adoro e la bevo molto spesso!

      Elimina
    2. Mi sa che la farò stasera perchè mi è venuto il mal di gola con il raffreddore... E intanto sono tornata qui a vedere la ricetta perchè sono sempre più vicina al farla... ;-)

      Elimina
    3. Arieccomi! :D L'ho fatto stamattina, ero a casa malata e così ho approfittato! La consistenza a me è venuta più da plumcake, tipo torta morbida, ma il sapore è buono buono, si sentiva lo zenzero! Grazie! :***

      Elimina
    4. Sono stata via due giorni e mi sono persa un sacco di cose. Grazie a te! Sono proprio contenta che ti sia piaciuta! La consistenza era giusta, perchè lo sciroppo d'acero contenuto nella ricetta non è tale da renderlo più compatto come un pain d'epices :-)
      Guarisci presto! :*

      Elimina
  9. L'ho fatto!!! http://julieandjuliacooking.blogspot.it/2013/12/gingerbread-cake.html buonoooooooo!
    Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, anche a me è venuto come il tuo come consistenza, presto lo posterò! Fatte già le foto perchè so che se no finiva subito! :D

      Elimina
    2. Fede vengo subito a vedere come ti è venuto!
      Grazie ragazze! :-)

      Elimina
  10. Wow :) complimenti!! Me la segno subito fra le ricette da provare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Se ti capita di prepararla poi fammi sapere :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...