mercoledì 6 novembre 2013

Lenticchie al pomodoro piccanti

Lenticchie al pomodoro piccanti

Da un giorno all'altro le temperature si sono abbassate di quasi 10 gradi e, quando è così, si corre ai ripari aggiungendo una coperta sul letto, indossando una maglia di lana e ovviamente preparando cibi caldi.
Di solito in ottobre, a seconda di quanto è stata lunga la stagione calda, in casa Zucchero e Zenzero si passa dalle insalate preparate con tante verdure di stagione a piatti più caldi e avvolgenti, soprattutto quando in casa non è ancora acceso il riscaldamento. In questo periodo stiamo rispolverando le ricette della tradizione familiare che fanno parte della collezione autunno/inverno, quindi sì a alla polenta, ai risotti, alle zuppe e ai piatti rustici come quello che vi presento oggi.
In casa mia spesso si usa il coccio (la pentola di terracotta) per preparare le zuppe e i legumi e di solito la preparazione di questi piatti, per motivi pratici, inizia la sera prima dopo cena. Quando il coccio è sul fuoco la casa è avvolta da un profumo delizioso che sa di famiglia e di pranzi dalle nonne e per questo la coccola inizia già durante le prime fasi della cottura. Poi durante il periodo degli esami mia mamma si cura sempre di preparare una porzione in più per farmi trovare qualcosa di caldo per pranzo: quando il tempo stringe di solito non ho tanto tempo per cucinare e questa sua attenzione dà tutto un altro sapore alla giornata di studio matto e disperato.
Dicevamo, la ricetta di oggi! Queste lenticchie sono uno dei piatti che da noi vanno per la maggiore: si preparano in poco tempo e richiedono ingredienti che in casa mia non mancano mai. E poi sono nutrienti ma sane, l'ideale dopo una giornata di lavoro o di studio!
Quali piatti caldi fanno parte della vostra tradizione e che non possono mai mancare? Sono curiosa di entrare un po' nelle vostre cucine!
Buona giornata a tutti ^_^

Ingredienti (per 3 persone):
  • 250 g di lenticchie piccole secche
  •  una cipolla piccola
  • 100 g di polpa di pomodoro
  • un peperoncino secco
  • brodo vegetale qb
  • sale e pepe
  • olio evo
Procedimento:
Tagliare la cipolla finemente e farla soffriggere con poco olio in una casseruola; aggiungere il pomodoro, il peperoncino tritato e lasciar cuocere per qualche istante a fuoco moderato. Lavare le lenticchie, scolarle e aggiungerle al pomodoro. Bagnare le lenticchie con il brodo vegetale caldo affinchè siano coperte di liquido a filo. Salare e pepare e lasciar cuocere a fuoco dolce per almeno 30 minuti mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altro liquido se necessario. Verificare il condimento e servire le lenticchie calde.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

12 commenti:

  1. Proprio quello che ci vuole quando fuori fa freddo :)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!!! Io le lenticchie le mangio estate e inverno e sempre mooolto volentieri! :-) La tua versione è molto invitante, complimenti!
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io le mangio tutto l'anno, d'estate in insalata e d'inverno o così o nelle zuppe! :)

      Elimina
  3. a casa mia in generale la zuppa non può mai mancare :) le tue lenticchie sono davvero molto invitanti e la foto molto bella!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Ho mangiato ieri le lenticchie! :D Proprio così, senza passarle e senza aggiunta di null'altro... profumate, aromatizzate, riempiono con calore...
    :-)
    Anche io adoro il coccio, ho una coppetta in bella mostra nei pensili... e già che ci penso, ancora non l'ho fotografata... questione di tempo, hiii... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora aspetto la foto con la tua coppetta!
      Buona serata mia cara! :D

      Elimina
  5. Il comfort food perfetto!
    Buona giornata,carissima!

    RispondiElimina
  6. Hai ragione questo piatto è proprio una coccola e poi è pieno d'amore! Anche da me trovi un piatto della mia tradizione di famiglia! Un bacione

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...