martedì 24 settembre 2013

Insalata di miglio di fine estate

Insalata di miglio di fine estate

Ormai siamo ufficialmente in autunno ma, vi dirò, in questi giorni mi sembra che sia ancora estate: certo, di mattina e di sera fa fresco e i maglioncini di cotone a maniche lunghe fanno piacere, così come un foulard al collo, ma non è ancora veramente iniziata la mia stagione.
Intanto ho ripreso la mia routine quotidiana fatta di corse dietro all'autobus e lunghe giornate in università, ma mi sono promessa di riposarmi per un pochino, giusto il tempo per cambiare un po' le idee.
Per me l'università comporta anche un bel lavoro di fantasia: spesso devo portarmi il pranzo da casa (ho sempre scartato l'ipotesi di comprare un panino al bar dietro l'angolo) e per sconfiggere la monotonia cerco sempre di variare. Non sempre riesco a mettere insieme un pasto fantasioso, nel senso che a volte mi ritrovo alle 9 di sera a cuocere del riso sbadigliando davanti alla pentola, ma quando ho un po' di tempo mi diverto con quel che ho in casa.
Così è stato per questa insalata di miglio: ho messo insieme pochi ingredienti che avevo a disposizione ed è stato un pranzo improvvisato su due piedi, ma il risultato mi è piaciuto molto! Per questo l'ho subito promossa come la mia insalata di fine estate 2013 (di fine estate perchè contiene le ultime zucchine e le prime noci). Ottima sia da mangiare a casa che come pranzo da ufficio, da università o da picnic se messa in una scatolina. Penso che spunteranno ancora su questi schermi delle ricette salate adatte per i pasti in giro, perchè ci sto prendendo gusto! ^_^
Buona giornata a tutti!


Ingredienti (per 2 persone):
  • 150 g di miglio
  • 4 zucchine
  • 4 noci
  • 4 cucchiai di uvetta
  • olio evo e sale
Procedimento:
Cuocere il miglio secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Scolarlo, condirlo con poco olio e mettere da parte. Lavare le zucchine, asciugarle e tagliarle a cubetti (circa mezzo cm di lato) e mettere l'uvetta in ammollo. Lasciar cuocere le zucchine per un paio di minuti  in padella con un filo d'olio e poco sale a fuoco vivace, girandole spesso, in modo che mantengano il loro colore brillante e che siano croccanti ma cotte. Aspettare qualche minuto che si raffreddino, quindi aggiungere le zucchine al miglio insieme alle noci tritate grossolanamente e all'uvetta ben strizzata e servire.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

18 commenti:

  1. Molto interessante, ho giusto un pacchetto di miglio in dispensa che non so come cucinare.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Se ti interessa qui sul blog c'è anche una ricetta di polpette di miglio, anche loro vegane (la trovi nella sezione "salato" o nell'indice).
      Buona giornata! ^_^

      Elimina
  2. Mmmm... Ho una voglia di miglio!!! Sto aspettando che arrivi il nuovo raccolto. Non vedo l'ora! E le noci quanto sono buone!?! :-P Bellissimo piatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adoro le noci! Poi fanno anche tanto bene e nei piatti salati hanno il loro perchè.
      A presto! ^_^

      Elimina
  3. Wow! Il miglio non l'ho mai assaggiato ma cercherò di rimediare presto. Ho voglia di sperimentare con i cereali ;) Un bacione! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace tanto anche perchè si può usare i moltissimi modi! Le prime volte la cottura può sembrare un mistero, ma ne vale la pena!
      Buona giornata! ^__^

      Elimina
  4. Mi piace molto l'abbinamento di ingredienti che hai usato! ;) il miglio lo devo proprio ricomprare, mi è toccato buttarlo quest'estate insieme ad un sacco di altro cereali perchè aveva intrattenuto ospiti..:(
    un saluto, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche gli ospiti allora sono golosi come noi, peccato però che ci costringano a buttare via le cose :(
      Se provi l'insalata fammi sapere! ^_^
      A presto!

      Elimina
  5. Oh che bella!!!!!!!!!!! coloratissima e salutare...brava!!

    RispondiElimina
  6. Anche a me piacciono molto questi piatti mordi e fuggi e anch'io l'anno scorso ne ho preparati parecchi, ma quest'insalata mi manca! Un bacio, Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto si ha proprio la necessità di qualcosa che si prepari quasi da solo!
      A presto! ^_^

      Elimina
  7. Io a casa giro ancora in infradito, ho detto tutto... :D
    Cosa mi hai ricordato... l'autobus (in realtà era un tram) per andare tutti i giorni all'università a seguire le lezioni, pranzando fuori e dovendo trovare idee... :-)
    Il miglio presto lo useremo anche nelle zuppe, no? Forza autunno, arriva...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono ancora in infradito in casa e quando azzardo una maglia più pesante sento subito caldo! Pensa che sto aspettando con ansia le zuppe calde e confortanti, mi mancano troppo. Però sento che l'autunno sta arrivando :)

      Elimina
  8. Che bella questa insalata... un abbinamento veramente particolare!
    Brava!

    RispondiElimina
  9. Anche tu usi il miglio, che bello! Al posto di bulgur e cous cous, a me piace molto, anche se fino ad ora l'ho usato in piatti invernali (zuppa). Una bella insalata estiva è davvero buona idea! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo uso in tutte le stagioni, anche al posto del riso a volte! Ha un gusto un po' particolare che rompe la monotonia :)
      A presto!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...