lunedì 26 agosto 2013

Popsicles alle pesche saturnine e yogurt

Popsicles alle pesche saturnine e yogurt

Ogni estate da qualche anno a questa parte la mia merenda pomeridiana è allietata da qualcosa di sfizioso possibilmente fresco e sano. Di solito tra un pasto e l'altro mi piace mangiare della frutta, ma d'estate ho bisogno di qualcosa di più se voglio reggere in piedi fino al pasto successivo, perchè se già d'inverno ho la pressione bassa, d'estate raggiunge valori limite.
Questa estate i protagonisti delle mie pause caffè sono stati il gelato istantaneo alla banana e i popsicles allo yogurt, entrambi con variazioni sul tema. E' da due mesi almeno che preparo gelati su stecco con quel che ho in frigo, ma non ero ancora riuscita a fotografarli per poter fare un post tutto su di loro (un po' per pigrizia, un po' per questione di tempo etc.).

Pesche saturine

Giusto perchè mi piace complicare le cose (si fa per dire :P) mi sono messa a fare le foto in una calda giornata di agosto e per questo ho scattato in fretta e furia prima che i gelati si trasformassero in una pozzanghera rosa. Ne è valsa la pena però, perchè volevo assolutamente condividerli con voi!
Ovviamente questi gelati si possono preparare con qualunque tipo di frutta, quella che vi do è solo un'idea che potete modificare a vostro piacere. Questa volta è stato il turno delle pesche saturnine perchè quando le ho viste al mercato non ho saputo resistere, ma variando la frutta e magari aggiungendo qualche spezia potete ottenere dei gelati sempre diversi, che di sicuro piaceranno anche ai più piccoli.
Buona settimana a tutti! ^_^

Ingredienti (per circa 6 popsicles):
  • 400 g di pesche saturnine
  • 200 g di yogurt
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
Procedimento:
Lavare le pesche, asciugarle, privarle del nocciolo e tagliarle a pezzetti. Mettere le pesche in un pentolino, cospargerle con lo zucchero e lasciarle ammorbidire a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto. Quando le pesche si sono raffreddate frullarle con il liquido di cottura (più o meno finemente a seconda dei gusti) e aggiungerle allo yogurt. Mescolare e dividere il composto negli stampini da ghiaccioli; riporre gli stampini nel freezer e dopo circa 30 minuti infilare un bastoncino in ogni ghiacciolo (controllare che non si muova, altrimenti aspettare ancora). Per sformare i popsicles lasciarli per 30 secondi circa in acqua tiepida, quindi sfilarli dallo stampino.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

18 commenti:

  1. Ma dove li trovi gli stecchi di legno? Io non riesco a trovarli...
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito si trovano nei negozi da cucina ben forniti, altrimenti puoi provare nei negozi on line (ad esempio su Etsy o Amazon).. :-)

      Elimina
  2. Ciao ZuccheroeZenzero, il 18.7 ho ricevuto il premio Versatile Blogger. Ho atteso la fine di agosto ma... adesso passo la nomination a te e spero che accetterai questo premio da parte mia. leggi il post: http://profumoditimo.altervista.org/the-versatie-blogger-passaggio-del-testimone/
    A presto.
    GiuseB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuse! Ti ringrazio molto per avermi scelta, sono lusingata! :)
      Ora vengo a leggermi il post :)
      A presto

      Elimina
  3. Quanto mi sono mancati i gelati fatti a casa... e adesso la tua foto è una visione, guarda che bel rosa... questo colore mi rassicura e mi culla, lo associo a cose belle...
    :-)
    E i gelati sembrano nuotare in un mare blu... vedi, il blu torna anche qui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello lasciarsi cullare dolcemente :)
      E' vero, che coincidenza! Il blu è il colore che associo all'estate, perchè mi ricorda il mare e il cielo dopo il tramonto, quando iniziano a vedersi le prime stelle :)
      Buona serata!

      Elimina
  4. Un trionfo di colore e di bontà! Sono una meraviglia!
    Un caro saluto
    MG

    RispondiElimina
  5. Mi sembrano davvero una merenda perfetta questi popsicles, davvero gustosi ma leggeri :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho mangiato uno anche oggi, ormai sono diventati il mio tormentone dell'estate 2013! :)
      Un bacione!

      Elimina
  6. Sono splendidi e sembrano proprio ottimi!! Li proverò nei miei nuovi stampini :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai degli stampini nuovi devi inaugurarli prima che venga l'autunno! :P

      Elimina
  7. Anch'io non so resistere alle pesche saturnine!! Golosissimi questi gelatini! Un bacio, Fede.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno una faccetta troppo simpatica, è impossibile resistere!
      Un bacio! :)

      Elimina
  8. I gelati fatti in casa che vedo nei vostri blog, mi stuzzicano sempre tantissimo..come questi che ci hai proposto, con le pesche saturnine e yogurt.
    Bello fresco, per goderci gli ultimissimi giorni di caldo, prima di ricominciare tutto da capo.
    Un abbraccio!
    Incoronata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, siamo proprio agli ultimi gelati della stagione e in questi giorni ne approfitto per godermi ancora per un po' la frutta estiva e queste merende ghiacciate ;)
      Grazie e a presto! :)

      Elimina
  9. Mamma mia che meraviglia! Hanno un colore meraviglioso, chissà che sapore... ne prendo uno! ;-D Complimenti anche per il tuo blog! E' splendido!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego, accomodati e prendi tutti i gelati che vuoi! :-P Grazie per i complimenti e per esserti unita ai lettori :)
      A presto allora!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...