lunedì 15 luglio 2013

Biscotti di semola al mandarino

aaIMG_0312

Buongiorno a tutti!
Oggi post super rapido perchè la settimana che sta per iniziare sarà impegnativa e a breve devo tornare ai miei libri.Vien da se' che anche la ricetta di oggi è super rapida!
Sarà che siamo nel bel mezzo della stagione dei gelati, però io non resisto alla tentazione di accendere il forno ogni tanto, così a volte mi ritrovo alle 9 di sera a infornare dolci per la colazione. Così è stato per questi biscotti: dopotutto non richiedono una cottura prolungata, quindi la casa non fa in tempo a scaldarsi che avrete già i vostri biscotti pronti per esser sgranocchiati!

aaIMG_0313

Se quest'inverno mi avete seguito nella folle preparazione della pasta di mandarini, anche voi ne avrete il freezer colmo e potete aromatizzarli appunto al mandarino, altrimenti potete usare buccia di limone o gocce di cioccolato o vaniglia o tutto quel che vi viene in mente. La semola conferisce ai biscotti un'aria un po' più rustica che mi piace tanto, ma se preferite potete ometterla e usare il 100% di farina 00. Dai, datevi ai biscottamenti anche voi!
Per ora vi saluto, ma ci rileggiamo molto presto! ^_^

Ingredienti (per 30 biscotti circa):
  • 100 g di semola fine
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 2 tuorli d'uovo
  • un bel cucchiaio di pasta di mandarini
  • sale
Procedimento:
Sabbiare il burro con le due farine, aggiungere lo zucchero, il sale, i tuorli e la pasta di mandarini e impastare velocemente fino ad ottenere un panetto liscio (si può fare l'operazione usando un mixer). Fasciare l'impasto nella pellicola per alimenti e lasciarlo in frigo per almeno 30 minuti. Preriscaldare il forno a 180° e rivestire una o due teglie con carta da forno. Formare un salsicciotto con l'impasto e dividerlo in 30 pezzi; rotolare ciascun pezzo tra le mani, posarlo sulla teglia e schiacciarlo con il dorso di una forchetta. Cuocere i biscotti per circa 15 miuti, quindi sfornarli e lasciarli raffreddare su una gratella. I biscotti così fatti si conservano a lungo in una scatola di latta.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

10 commenti:

  1. pochi ingredienti e sicuramente anche un aroma interessante per la prima colazione. Quasi quasi mi hai convinta a riaccendere il forno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il forno si accende sempre per una buona causa, anche a luglio! *_^

      Elimina
  2. Lo sfondo azzurro mi ricorda il cielo bellissimo estivo nitido, quest'anno ci tira scherzi ma queste foto aiutano a trovarlo... :-)
    Io mi sto concentrando sulla frutta di stagione ma il profumo dei biscotti con gli agrumi è unico, la colazione è speciale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quest'anno il tempo si diverte con noi, anche se per ora non mi lamento.. Anche io mi concentro sulla frutta di stagione, soprattutto perchè quella estiva mi piace moltissimo, il problema è che la mangio prima che possa trasformarsi in qualcosa di goloso! ;)

      Elimina
  3. Questi biscotti sono molto particolari e devono avere un profumo ed un sapore unici. Una proposta davvero invitante.
    Grazie1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti sono molto profumati, l'agrume si sente prima con l'olfatto e poi con il gusto! ^_^

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Molto particolari! Adoro i biscotti agli agrumi, penso che siano un connubio perfetto (e infatti le farfalle al limone: http://www.ladonninadimarzapane.it/2013/03/19/farfalle-al-limone/ sono un must del mio repertorio). La tua pasta di mandarini è stupenda ma mi era sfuggita e quindi dovrò rimandare questi cosetti adorabili all'inverno. :(

    P.S. Penso sia sfuggita anche a te, durante la stesura della ricetta, anche se in un altro senso (anche se è facile intuire a che punto vada)! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sono golose le tue farfalle al limone! Io poi con gli agrumi vado a nozze, li metterei ovunque..
      Mi era proprio sfuggita, ora ho corretto: chissà dove avevo la testa! ^_^

      Elimina
  6. Ciao! Mi hai fatto venire la voglia, a costo di accendere il forno! Buona settimana!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...