venerdì 24 maggio 2013

Mini pies ai datteri e mandorle {con frolla all'olio}

... o pop pies senza stecco!

Mini pies ai datteri e mandorle

A voi capita di non amare un ingrediente mangiato nature ma di adorarlo se cucinato o utilizzato nella preparazione di qualche piatto? Questo discorso per me vale con i datteri: non riesco a mangiarli in purezza, perchè non amo la loro consistenza e perchè li trovo un po' troppo zuccherosi. Tuttavia trovo che nelle preparazioni dolci cambino completamente faccia e riescono a trasformare una torta anonima in un concentrato di sapore.
Per non parlare dello sticky toffee pudding, che sogno ancora da quando sono tornata da Londra: non sarebbe lo stesso se non ci fossero i datteri. Siamo quasi a Giugno e io sto ancora a parlare di datteri: confesso che sono saltati fuori dalla dispensa, insieme ad altra frutta secca, durante un tentativo di cambio di stagione degli scaffali della cucina. Ogni inverno compriamo sempre frutta secca mista che, immancabilmente, finisce in qualche pane o in qualche dolce perchè dopo che abbiamo mangiato mezza scatola per tipo ne abbiamo abbastanza per tutta la stagione. Il miglior modo per correre ai ripari dunque è usare tutti questi prodotti in cucina, come nel caso del pandolce ai fichi secchi.

Mini pies ai datteri e mandorle

La scelta per consumare i datteri questa volta è ricaduta su queste pies: l'idea di partenza era quella di preparare una vera e propria pie in uno stampo, poi, come sempre, ho cambiato idea e ho optato per dei dolcetti da tasca. Il ripieno di datteri è insaporito da cannella e ruhm ed è reso più croccante dalle mandorle tagliate grossolanamente. Per cambiare un po', la frolla non è la classica frolla al burro, ma è all'olio: il risultato mi ha soddisfatta molto e anche in casa è stata apprezzata (a volte è difficile convincere qualcuno con un cibo preparato con ingredienti non classici). Se volete fare i pop pies, che vanno di moda ultimamente, basterà mettere uno stecco tra i due lembi di pasta e schiacciare bene.
A voi la ricetta e buon weekend! ^_^

Ingredienti (per circa 8 mini pies):
Per la frolla all'olio
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 40 g di olio extravergine d'oliva
  • 10 g di acqua
  • 60 g di zucchero di canna
  • 100 g di farina di farro
  • un pizzico di sale
Per il ripieno
  • 15 datteri
  • 30 g di mandorle
  • un cucchiaino di cannella
  • due cucchiai di ruhm
Procedimento:
Preparare il ripieno: Se i datteri sono piuttosto secchi lasciarli a mollo in acqua tiepida, altrimenti proseguire. Denocciolare i datteri, metterli in un pentolino insieme alla cannella e al ruhm, coprire con acqua, mettere sul fuoco e, dal bollore, cuocere per 15 minuti mescolando di tanto in tanto. Spegnere e lasciar raffreddare. Tritare le mandorle al coltello grossolanamente, scolare i datteri dal liquido di cottura e tritarli grossolanamente, avendo cura di togliere le eventuali pellicine che si sono staccate in cottura. Unire i datteri alle mandorle, mescolare e tenere da parte.
Preparare la frolla all'olio: in un contenitore alto frullare il tuorlo con il minipimer e aggiungere l'olio a filo, come per fare la maionese. In una ciotola mescolare il composto ottenuto insieme allo zucchero, alla farina, all'acqua e al sale. Impastare con le mani velocemente e, se necessario, aggiungere altra acqua. Stendere la pasta tra due fogli di carta da forno sottilmente (deve essere spessa 2-3 mm), ricavare 16 dischetti con un tagliabiscotti da 6 cm di diametro e posarli su una teglia rivestita di carta da forno. Formare dei biscottini con gli eventuali ritagli.
Accendere il forno a 200°. Depositare un bel cucchiaino di ripieno su 8 dischetti, quindi chiudere le tortine come se fossero ravioli maneggiandole delicatamente e sigillare i bordi aiutandosi con una forchetta. Con un coltellino praticare 4 incisioni sulla superficie di ogni tortina. Cuocere per circa 15 minuti, quindi sfornare e lasciar raffreddare le tortine su una gratella.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

22 commenti:

  1. ma sono stupende, perfette!

    RispondiElimina
  2. Succede anche a me e i datteri sono proprio uno di quegli ingredienti. Anche il miele mi fa lo stesso effetto, non riesco a mangiarlo in purezza sul pane ma nei dolci e nei biscotti adoro il suo aroma. Le tue mini pies sono deliziose, è bellissima quella piccola crepa in superficie. E sono perfette per finire il mio pacco di datteri rimasto in dispensa. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho iniziato ad apprezzare il miele pochi anni fa: prima non riuscivo nemmeno a mangiare le caramelle al miele. Ora invece quando ho mal di gola me ne mangio un bel cucchiaino, ma non solo!
      Buona serata! :)

      Elimina
  3. Che belle sono?! Mi è venuta voglia di provare a farle! Missione del weekend! :D

    RispondiElimina
  4. Io i datteri buoni, quelli che si comprano al kg dal fruttivendolo di fiducia, li trovo solo prima di Natale. Li adoro! Mangiati così al naturale o farciti.
    Buonissimi i tuoi dolcetti, datteri e mandorle poi, si sposano alla grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito al mercato si trovano tutto l'anno, ma deve essere un banco che tiene frutta secca, perchè difficilmente i fruttivendoli li tengono d'estate.
      Buona serata e grazie! ^_^

      Elimina
  5. Succede anche con me!! Da un po' li vorrei fare.. Prendo spunto da questo post, come sempre, corredato da foto perfette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vaty, sei troppo gentile ^_^
      Un bacione e buona domenica!

      Elimina
  6. a me i datteri piacciono in ogni modo, quindi adorerei anche questi dolcetti dall'aspetto delizioso :)

    RispondiElimina
  7. Bellissimo modo di utilizzare i datteri. Ammetto che a me piacciono anche "nature" e mi fanno impazzire anche in preparazioni salate. Una volta ho mangiato della carne, una tajine, che li conteneva e stavano magnificamente.
    Queste pie sono deliziose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle preparazioni salate non li ho mai provati, ma sai che ora mi hai messo curiosità? ^_^

      Elimina
  8. Meraviglia dei miei occhi! (prima o poi credo pure del mio palato :-))

    RispondiElimina
  9. Mi unisco agli altri commenti, sono meravigliosi! Davvero complimenti. Invogliano solo a vederli. A me capita qualcosa al contrario. Il caffè lo adoro da solo. Inserito nei dolci o in altre preparazioni mi rovina il gusto.

    RispondiElimina
  10. Bellissimi dolcetti! La frolla all'olio extravergine l'ho provata anch'io, scoperta su un libro di Montersino e mi è piaciuta molto. Le foto sono proprio belle. ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La frolla all'olio è stata una bellissima scoperta, anche perchè in casa ho intolleranti al lattosio..
      Grazie e buona domenica! ^_^

      Elimina
  11. Ciao! Non ti conoscevo ma questi mini pies sono davvero golosissimi.
    Complimenti anche per le foto e il blog, tutto molto curato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta! Grazie per la visita e per i complimenti :)
      A presto!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...