mercoledì 24 aprile 2013

Torta al cioccolato con le pere {intere}

Torta cioccolato e pere intere

Buongiorno a tutti!
Come state? Qui non c'è male, considerando che questa settimana e la prossima saranno "corte" e potrò dedicarmi a qualcosa che non siano l'università o i mezzi pubblici che mi portano avanti e indietro. Ultimamente, tranne i momenti che riesco a ritagliare per la cucina e per le foto (sperando che il tempo nel weekend sia clemente, altrimenti le foto non s'hanno da fare) mi sembra di non fare altro!
Se da voi c'è già un sole cocente e state scegliendo quale costume mettere per andare in spiaggia, conservate questo post per l'autunno. Se invece anche da voi il tempo è incerto e c'è un susseguirsi di temporali e cielo sereno e magari la casa è un po' fredda accomodatevi, prendete una bella tazza di tè o di caffè e una fetta di torta insieme a me. La torta pere e cioccolato non sarà esattamente primaverile, ma quando mi è venuto in mente di farla non ho saputo aspettare (l'autunno è ancora lontano!) così mi sono messa alla ricerca di pere adatte per l'uso. Per fortuna le ho trovate e tra l'altro erano pure buone, così ho potuto dare forma alle mie fantasie.

Torta cioccolato e pere intere

Questa torta è di sicuro effetto (in casa sono rimasti tutti stupiti alla vista delle pere intere al suo interno), ma è di una semplicità unica. Inoltre è molto morbida, nonostante sia senza burro, grazie alle pere immerse nell'impasto che rilasciano umidità. Io ho preferito cuocere le pere semplicemente con acqua per mantenere intatto il loro sapore e per creare un po' di contrasto con la torta (più elaborata), però, se preferite, potete aggiungere dello zucchero all'acqua di cottura e/o aromi.
Eccovi la ricetta e buona giornata! ^_^

Ingredienti (per 8 persone, calcolando mezza pera a testa):
  • 4 pere Williams (o altre pere piccole) non troppo mature
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 10 g di olio extravergine d'oliva
  • 30 g di mandorle
  • 100 g di farina 00
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • mezzo bicchierino di ruhm
  • 50 g di cioccolato fondente
Procedimento:
Sbucciare le pere e privarle del torsolo lasciando intatto il picciolo; portare dell'acqua a ebollizione e cuocere le pere per circa 10 minuti e lasciarle raffreddare e mettere da parte. Tritare le mandorle, imburrare e infarinare uno stampo da plum cake 25x10 e accendere il forno a 180°.
In una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere l'olio e continuare a sbattere. Aggiungere le mandorle e incorporare a poco a poco la farina setacciata con il lievito, quindi aggiungere il ruhm al composto. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e nel frattempo montare a neve gli albumi. Incorporare gli albumi all'impasto mescolando gentilmente dal basso verso l'alto, quindi aggiungere il cioccolato. Versare nello stampo una piccola quantità di impasto, disporre le pere una dietro l'altra e versare il rimanente impasto dividendolo tra i due lati. Cuocere per almeno 50 minuti; per verificare la cottura fare la prova stecchino in una zona in cui non ci sono pere. Servire la torta tiepida, ma se non la si mangia tutta subito è preferibile conservarla in frigorifero.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

16 commenti:

  1. Al contadin non far sapere quant’è buono il cioccolato con le pere :D! Eh sì, anche i vecchi proverbi andrebbero aggiornati ogni tanto! Troppo goloso l’abbinamento per limitarlo ad una stagione. Ed è bellissimo l’effetto delle pere che fanno capolino dalla pasta. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe azzeccatissimo come proverbio, anche se forse i contadini golosi lo sanno già! ;)

      Elimina
  2. buonissima la tua torta...gnam!

    RispondiElimina
  3. a parte che la foto è stupenda <3, immagino anche la bontà :-) Te la copio .Brava!!!

    RispondiElimina
  4. Pere golose, amano tuffarsi nella cioccolata e farsi abbracciare bene! :-)

    RispondiElimina
  5. wowwww...la seconda foto è talmente ammiccante che mi viene da addentare lo schermo!!

    RispondiElimina
  6. vabbhè.. che delizia. sono senza parole cara!!
    buon ponte.. mi sa che noi ci sentiremo molto in là perchè dopo il raduno di roma parto per vacanza..
    a risentirci a Maggio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Buon raduno e buona vacanza allora!
      A presto! :*

      Elimina
  7. Que bonito ficou esse bolinho com a pêra inteira :)
    Kiss, Susana

    Nota: Ver os passatempos a decorrer no meu blog:
    http://tertuliadasusy.blogspot.pt/2013/04/projeto-escolha-do-ingrediente.html
    http://tertuliadasusy.blogspot.pt/2013/04/passatempo-meiaduzia-de-mimos-para-ti.html

    RispondiElimina
  8. Complimenti!!!Che meraviglia :-) Foto stupende. Un bacione

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...