lunedì 29 aprile 2013

Financiers alla vaniglia

Financiers alla vaniglia

Giusto perchè Aprile è quasi finito e sta per iniziare Maggio, mese in cui solitamente si inizia a girare senza giacca e ci si sventola con la mano pensando di esser già in estate, oggi vi propongo una ricettina tutt'altro che concorde con il calendario. A dir la verità ultimamente non fa proprio caldo,  e più che al gelato penso al tè bollente e alle coccole che ci si concedono nei mesi freddi. A pensarci bene in questo periodo sto sfornando solo cibi coccola, approfittando delle temperature da mezza stagione, quindi mi sa che ne vedrete ancora su questi schermi!
Dicevamo, il tè: notoriamente al tè pomeridiano si usa affiancare dei dolcetti (più o meno burrosi a seconda dei casi), solitamente monoporzione e da sbocconcellare facendo quattro chiacchiere con le amiche. Nel mio caso il tè pomeridiano si riassume in una caraffa formato famiglia che bevo a piccoli sorsi mentre studio o sto al computer, immagine sicuramente meno poetica della prima!

Financiers alla vaniglia

I financiers sono di origine francese e sono appunto dei dolcetti da tè molto morbidi e profumati a base di mandorle e burro nocciola, che conferisce loro un profumo e un aroma molto particolare; quelli che vi propongo sono una buona base personalizzabile a piacere, ad esempio con frutti di bosco (che danno anche una nota di colore). I financiers hanno una caratteristica che proprio mi piace, ossia sono un'alternativa alle meringhe per consumare gli albumi che spesso mi ritrovo in frigo causa produzione di frollini. Non so voi, ma tutte le volte che ho degli albumi in giro sforno meringhe per mancanza di fantasia!
Eccovi la ricetta, intanto vi auguro buon lunedì e buona settimana!

Ingredienti (per 8 financiers circa):
  • 2 albumi
  • 50 g di burro
  • 40 g di mandorle
  • 80 g di zucchero a velo
  • 15 g di farina 00
  • un baccello di vaniglia
Procedimento:
Sbollentare le mandorle, privarle della pellicina e mettere da parte. In una casseruola sciogliere il burro a fuoco basso e lasciarlo scurire leggermente così da ottenere il burro nocciola.
Tritare le mandorle molto finemente con un cucchiaio di zucchero prelevato dal totale; in una ciotola mescolare l'albume con lo zucchero, le mandorle, la farina e i semini della vaniglia (per prelevarli fare con un coltellino un'incisione sulla lunghezza della bacca, quindi raschiarla con la parte non tagliente) fino ad eliminare tutti i grumi. Aggiungere il burro, mescolare e lasciar riposare il composto per almeno un'ora in frigorifero.
Accendere il forno a 200° e imburrare e infarinare 8 stampini da financier (se non li avete potete usare gli stampini da mini plumcake oppure stampini da tartelettes); riempire ogni stampino con circa 2 cucchiai di impasto in modo che esso non sia più alto di 1 cm e cuocere per circa 15 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare i financiers su una gratella. I financiers di conservano per un paio di giorni in una scatola di latta.

Con questa ricetta partecipo al contest "La Vaniglia" di Mela's Kitchen

                

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

16 commenti:

  1. Io i cibi coccola non li abbandono tutto l'anno e oggi ne avrei proprio bisogno visto che sono appena ripartita da casa e la malinconia si fa sentire! Deliziose le tue financiers profumate. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stamattina, dopo esser stata sotto la pioggia per arrivare in università, ne avrei proprio voluto addentare uno!
      Buona serata!

      Elimina
  2. w i cibi coccola:-)))) Molto belli questi Financiers: la foto mi fa impazzire e immagino la loro bontà

    RispondiElimina
  3. cibi coccola ♥♥♥
    sembrano ottimi! buon lunedì :)

    RispondiElimina
  4. Ficaram bem bonitos e com uma textura bem crocante.
    Bom fim de semana, kiss
    Susana
    Nota: Ver o passatempo a decorrer no meu blog:
    http://tertuliadasusy.blogspot.pt/p/passatempos.html

    RispondiElimina
  5. Questa è una supercoccola! e me la godo tutta anche se qui oggi è stata una giornata calda, bacione a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, una soluzione potrebbe essere abbinarli al tè freddo! ^_*

      Elimina
  6. Oggi ho preso la pioggia e il calendario sembrava tornato in autunno, per una parte della giornata... quindi questi dolcetti sarebbe bellissimo se si materializzassero qui, davanti a me, in un piattino con vicino anche una tisana, per augurarmi la buonanotte... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi è autunno anche qui, una tisana ci starebbe proprio bene! :)

      Elimina
  7. che delizia... complimenti ^_^ mi fermo molto volentieri...
    a presto!!!
    passa a trovarmi ... mi farà piacere
    ann@ di http://unpodibricioleincucina.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...