giovedì 7 marzo 2013

Pasta di arance

Pasta di arance

Buongiorno a tutti!
Giuro che questa è l'ultima volta (almeno per quest'anno *_^) che vi parlo di una pasta di qualcosa! Dalla prossima settimana vi parlerò di nuovo di prodotti finiti (a dir la verità anche golosi) e di qualche dolcetto per Pasqua, quindi stay tuned! Ormai avrete capito che gli agrumi sono una mia mania, così come le varie paste di agrumi che si possono preparare. Dopo la pasta di mandarini, quella di arance forse è un po' scontata e viene in mente in maniera spontanea di preparare anche la pasta di arance.
Ve ne parlo comunque, un po' perchè già che ho trovato i minuti di cottura giusti voglio condividerli con voi in modo che non dobbiate andare per tentativi come ho fatto io e poi perchè voglio archiviare la ricetta in modo un po' più sicuro dei post it volanti! Si, perchè nonostante abbia più di un quadernino per appuntare le ricette, mi ostino a scriverle su pezzetti di carta che irrimediabilmente dopo una settimana perdo di vista! Quella che vedete nella foto è la scorta che ho preparato per i prossimi mesi e viene direttamente dal congelatore. Per i modi di utilizzo e conservazione vale tutto quello che ho detto per le altre paste di agrumi, ma se avete dei dubbi non esitate a chiedere!
Oggi vi do anche un consiglio per utilizzare l'acqua di cottura degli agrumi: per profumare leggermente l'ambiente, provate a metterla negli umidificatori dei termosifoni!
A voi la ricetta! ^_^

Ingredienti:

  • arance biologiche (non trattate)*
  • acqua
Procedimento:
Lavare accuratamente le arance privando la buccia da tutte le impurità usando una spazzolina per alimenti o una spugna vegetale. Mettere le arance in pentola a pressione, coprirle di acqua e farle cuocere, dal fischio, per 9 minuti. Togliere le arance dalla pentola e lasciarle raffreddare in un colino. Tagliarle a metà, eliminare tutti i semini e frullare i frutti fino ad ottenere una crema omogenea.
*le mie arance erano di media misura: se le vostre sono grandi aumentate la cottura di un minuto. Per verificare sappiate che la buccia dovrà risultare morbida ma non dovrà spappolarsi.

Altre paste di agrumi su questo blog: di limoni e di mandarini.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

14 commenti:

  1. No no continua che questa cosa mi piace assai :) Con i mandarini sono ferma, non trattati qui me li sogno. Ma con le arance posso approfittare a fare bella scorta. Idea geniale e profumatissima. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, effettivamente i mandarini biologici non sono facilissimi da trovare, ma le arance non trattate sono più diffuse!
      Buona giornata!

      Elimina
  2. continua continua invece così che a me queste tue ricette particolari piacciono molto ti metto tra i mie blog preferiti così non ti perdo di vista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contenta che ti piacciano! Grazie anche per esser passata di qui e a presto! ^_^

      Elimina
  3. Ciao ho scoperto il tuo blog in quello di una amica comune (la bravissimaVaty), perciò ho deciso di venire a farti visita, e devo farti imiei complimenti per le ricette, anche molto particolare come questa pasta di arance e per le fotografie bellissime!!! Ti seguirò con piacere, a presto Emanuela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela e benvenuta! Ti ringrazio molto per quello che dici e per esserti unita ai lettori! Adesso passo a trovarti anche io!
      Buona giornata! ^_^

      Elimina
  4. Ho scoperto solo oggi questo graziosissimo blog, seguendo un commento "in quel" della Francy. Questa pasta di arance sembra davvero interessante, non ne avevo mai sentito parlare (ammetto, non sono esattamente l'emanazione italiana di Ramsay). Chissà che per Pasqua non venga voglia di sperimentarla.

    Per il momento approfitto per complimentarmi per il blog e le belle foto che inserisci nei tuoi post; sembra incredibile ma i blog di cucina che seguo sono portati avanti da bravissime fotografe. Faccio un salto su About me, per non dilungarmi troppo qui.

    Un salutone ed a presto :)
    Flavio




    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flavio, grazie per esser passato di qui! Io ho fatto la pasta di arance anche nell'ottica di usarla nella colomba di Pasqua, comunque ha moltissimi usi. Grazie anche per i tuoi complimenti e a presto! ^_^

      Elimina
  5. Risposte
    1. Allora queste ultime ricette fanno al caso tuo! ^_^

      Elimina
  6. Adorei e já levei comigo, kiss

    http://tertuliadasusy.blogspot.pt/p/e-um-projeto-qu-e-pretende-difundir.html

    RispondiElimina
  7. Innanzitutto complimenti!!! Come fai ad ottenere la pasta di arance quadrotti? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nunzia e grazie! Quella che vedi in foto è la pasta di arance congelata nelle vaschette per il ghiaccio e poi trasferita in un sacchetto. Così è già dosata e pronta per l'uso una volta scongelata! La conservo nel freezer e quando me ne serve un po' la tiro fuori prima o la passo nel microonde.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...