venerdì 15 febbraio 2013

Muffin limone e semi di papavero

Muffin limone e semi di papavero

Come avete passato san Valentino? Io non ho fatto nulla di particolare, come in effetti è sempre stato: non ho mai dato moltissima importanza a questa festa, anche perchè ritengo che ogni giorno dell'anno si possa festeggiare l'amore tra due persone oppure fare una sorpresa ad una persona cara. La fine delle feste, segnata ufficialmente dall'inizio della Quaresima, ha portato un po' di tranquillità: ultimamente infatti, dopo Natale, mi sembra di esser passata da una festività all'altra senza nemmeno accorgermene e ora ho bisogno di riordinare le idee.
Era da un po' che volevo fare la ricetta di oggi: a parte il fatto che era tantissimo tempo che non sfornavo muffin, però da giorni mi è venuta voglia di fare un quattro quarti con la panna. Il quattro quarti è un dolce che contiene tutti gli ingredienti in ugual peso e, con piccole variazioni sia negli ingredienti che negli aromi, consente di dar vita a dolci sempre diversi. Ad esempio la componente grassa può essere il burro, come nella versione classica, oppure mascarpone, panna o olio: cambiando ingrediente anche la consistenza cambia e la panna, in questo caso, ha reso i muffin molto morbidi. L'abbinamento limone-semi di papavero è un classico, poi adoro i semini neri all'interno dei dolci e dovrei usarli più spesso!
Per una versione di questo dolce al lime andate qui. A voi la ricetta e buon weekend! *-^

Muffin limone e semi di papavero

Ingredienti (per 8 muffin):
  • 2 uova
  • 120 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 100 ml di panna fresca
  • un cucchiaino di lievito in polvere
  • un cucchiaio di semi di papavero
  • un cucchiaino di pasta di limoni
  • sale
Procedimento:
Accendere il forno a 200°. In una ciotola capiente mescolare la panna fresca con le uova leggermente sbattute. A parte setacciare la farina e il lievito, aggiungere lo zucchero e mescolare. Versare la miscela di farina e zucchero negli ingredienti liquidi e mescolare fino ad amalgamare il tutto senza lavorare troppo il composto. Aggiungere un pizzico di sale e i semi di papavero, mescolare e versare il composto in 8 stampini da muffin imburrati e infarinati oppure rivestiti con carta forno (o pirottini). Cuocere per 20 minuti a 200°. Se, passato questo tempo, non dovessero essere ancora cotti (prova stecchino), finire la cottura con il forno a 180°. I muffin si conservano per qualche giorno in una scatola di latta.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

18 commenti:

  1. Per me è stata una serata come tutte le altre, né più né meno. Non è un giorno che mi piace festeggiare, preferisco molto più una piccola sorpresa in una giornata anonima. Delicati e sofficiosi i tuoi muffins, mi piace un sacco la coppia limone-semi di papavero. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, le sorprese nelle giornate anonime sono sempre le più gradite! Grazie e buona serata! ^_^

      Elimina
  2. Io ho confezionato dei cioccolatini (che trovi da me) e ho passato una serata tranquilla col mio fidanzato. Io adoro i muffin ed è un pò che anch'io non ne sforno, quasi quasi provo i tuoi :) Un bacio, Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io li adoro, fanno molto USA! Se li provi fammi sapere! Yuhm, cioccolatini: passo a trovarti! ^_^

      Elimina
  3. Non ci crederai, ma l'ho passata davanti al pc a leggere i blogger amici, dopo non so più quanto tempo .....
    Non ho mai fatto un quattro quarti classico, ma l'anno scorso l'ho fatto con la ricotta e mi ha conquistata :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai, con la ricotta? Mi incuriosisci non poco, perchè io la adoro e la metterei ovunque! Proverò anche questa versione. Comunque ti capisco, anche io ho passato parte della sera così.. *_^
      Buona serata!

      Elimina
  4. Hai ragione, i semi di papavero sono bellissimi sia nel pane che nei dolci! Bello il tuo blog, complimenti!

    RispondiElimina
  5. Mi sembra tutto così buoono e candido *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! La mia passione per il bianco sta venendo fuori! *_^

      Elimina
  6. Buoni i muffini con il limone, vedo che ti piace questo simpatico agrume! In effetti piace molto anche a me. Buona settimana e un bacetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente mi piace molto, non a caso ho creato una categoria tutta sua qui sul blog!
      Buona settimana! ^_^

      Elimina
  7. I Muffin... Non so quando mi deciderò a farli =)
    A presto.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falli, falli! Vedrai quante soddisfazioni!
      A presto e buona settimana! *_^

      Elimina
  8. Sono in assoluto tra i miei muffin preferiti! :-)

    RispondiElimina
  9. ciao!ti posso chiedere come hai fatto a fare quei pirottini per cuocere i muffin? sono dei quadrati di carta da forno?? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Si, sono dei quadratini di carta da forno di lato (più o meno) di 15 cm. Li preferisco ai pirottini perchè sono sicura che così non si impregnano di burro, perchè molto spesso i pirottini, una volta sfornati i muffin, hanno un aspetto unto e poco gradevole.
      Buona giornata! ^_^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...