domenica 27 maggio 2012

Blueberry muffins

Blueberry muffin

Quale modo migliore per iniziare la giornata se non davanti a un bel muffin ai mirtilli? I muffin sono una delle mie manie, lo ammetto, però l'idea di mangiare una torta in miniatura mi ha sempre esaltata. Qualche anno fa sono andata negli Stati Uniti e ho avuto l'occasione di provarli nella loro terra natia: ogni mattina ne assaggiavo uno diverso sorseggiando il classico bicchierone fumante di caffè. Devo dire che mi mancano molto le colazioni americane! Personalmente preferisco il formato medio a quello extra large americano (anche se avevo comprato anche la teglia per muffin XL), perchè si presta meglio anche come dolce da fine pasto. La versione ai mirtilli, insieme a quella con le gocce di cioccolato, è la più conosciuta, però ci si può divertire a cambiare frutti e farine e inserendo ulteriori ingredienti che arricchiscono l'impasto. I mirtilli all'interno si sciolgono e diventano come una marmellata e lo streusel in cima conferisce al muffin un tocco di croccantezza secondo me molto piacevole. La preparazione è molto rapida e facile come per ogni muffin che si rispetti, perchè l'impasto va lavorato il meno possibile. Approfittate del week end e provateli! :P

martedì 22 maggio 2012

Panna cotta con coulis di mirtilli alla lavanda


Con i primi caldi, complice la frutta primaverile, mi è venuta voglia di fare qualcosa di morbido e fresco e contemporaneamente ero curiosa di sperimentare l'agar, che mi faceva l'occhiolino dalla mia dispensa da ormai qualche mese. Mi sono informata qua e là prima di usare l'agar, perchè non avevo la minima idea di quali fossero le dosi e le modalità d'uso, soprattutto perchè di solito le ricette usano come addensante la gelatina in fogli; come sempre internet è stato d'aiuto, qui e qui trovate un po' di informazioni utili. La ricetta è molto veloce da preparare e vi consiglio anche di provare l'abbinamento lavanda e mirtilli, inoltre la panna cotta è un dolce comodo perchè può essere preparato il giorno prima. Per quanto riguarda l'agar è stato amore al primo assaggio e prevedo altri esperimenti al più presto.

martedì 15 maggio 2012

Carrot cake



Dopo Pasqua non mi sono dedicata moltissimo alla cucina per svariate ragioni, e per questo anche il blog ha risentito di una pausa dagli zuccheri. Lo scorso weekend ho sfornato questa torta di carote, un dolce che è diffusissimo nei paesi anglofoni e per questo non ha bisogno di molte presentazioni. Esistono svariate ricette per preparare la torta di carote, quella di cui vi parlo oggi è abbastanza simile a quelle che si trovano in rete, tranne che per la presenza dello yoghurt: il risultato è una torta umida al punto giusto e molto delicata. Volendo si possono aggiungere una spolverata di zenzero, uvetta o cannella in base ai vostri gusti, però in questo caso ho optato per una versione molto basic. Solitamente la torta di carote è glassata con cream cheese, che ho sostituito con yoghurt leggermente dolcificato per richiamare quello contenuto nell'impasto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...