venerdì 10 agosto 2012

Sorbetto al limone

Sorbetto al limone

Come vi avevo anticipato qui, oggi  vi parlo del sorbetto che ho fatto qualche settimana fa e che ho replicato ieri perchè avevo bisogno di staccare un po' dai libri: di solito in occasioni come queste mi do alla preparazione di torte o biscotti, ma in questi giorni di accendere il forno non se ne parla neanche! Questa volta sono anche riuscita a fotografarlo prima che finisse, così ne ho approfittato per creare un post tutto per lui. Da lemon addicted (eccovi spiegato come mai nel mio blog esiste una categoria interamente dedicata al limone) il mio sorbetto preferito è al limone, però purtroppo non mi capita di mangiarlo molto spesso. Il motivo è che o lo faccio io oppure nelle gelaterie vicino a casa è difficile che lo preparino: si trova molto più spesso il gelato al limone, che ha una composizione diversa e la ricetta è un po' più elaborata del sorbetto, che è invece più leggero e più fresco. Gli ingredienti che occorrono per preparare questo sorbetto si trovano comunemente in casa (a parte l'agar, che non è indispensabile anche se aiuta), quindi è perfetto anche per le voglie improvvise. Eccovi la ricetta:

Ingredienti (per 4/6 persone):
  • 850 ml di acqua
  • 130 g di zucchero
  • il succo di un limone
  • un cucchiaino di pasta di limoni (in alternativa mettete la buccia del limone)
  • la punta di un cucchiaino di agar agar in polvere

Procedimento:
In un pentolino portare a ebollizione l'acqua con lo zucchero, il succo di limone e la pasta di limoni (o la buccia) mescolando di tanto in tanto; aggiungere l'agar e lasciar sobbollire per 15 minuti continuando a mescolare. Far raffreddare lo sciroppo ottenuto e metterlo in frigorifero. Quando sarà completamente freddo (almeno 2 ore dopo) versare lo sciroppo nella gelatiera e lasciarla in funzione per il tempo indicato dalle istruzioni (ci vogliono circa 20 minuti), quindi riporre il cestello nel freezer per circa 30 minuti e servire. Chi non ha la gelatiera può fare ugualmente il sorbetto al limone mettendo lo sciroppo in una ciotola di acciaio in freezer e mescolando frequentemente affinchè non si formi un intero blocco di ghiaccio.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...