mercoledì 14 marzo 2012

Pasta di limoni


Non sembra anche a voi che sia già arrivata la primavera? Forse è un po' presto, però le giornate si stanno facendo sempre più lunghe e calde. Questo assaggio di primavera fa subito venir voglia di sapori freschi e leggeri, anche perchè è tutto l'inverno che mangiamo cibi (e dolci) più consistenti! Pochi mesi fa ho scoperto questa ricetta, ma solo in questi giorni ho comprato i limoni e mi sono messa all'opera; la pasta di limoni è una preparazione di base, molto semplice da preparare, che è utile quando si vuole conferire al dolce un aroma autentico di limone. Solitamente nei dolci si usa la buccia grattata del limone, oppure nel caso delle creme si lascia la buccia in infusione nel latte, ma trovo che con la pasta di limoni il sapore sia più autentico e non semplicemente accennato. In diverse quantità, in base ai vostri gusti, la potete usare nelle torte, nelle creme o in tutto quello che vorrete profumare di limone; inoltre il valore aggiunto sta nel fatto che si può conservare nel congelatore, quindi quando trovate dei limoni biologici potete produrne in grande quantità!
Esistono diverse ricette, però questa, di Pierre Hermè, è l'unica che prevede l'uso di soli limoni: in alcune ricette che avevo trovato si usa il glucosio, ma non sempre è reperibile con facilità. 
Ecco la ricetta:


Ingredienti:
  • limoni biologici
  • acqua quanto basta

Procedimento:
Lavare i limoni, riporli interi nella pentola a pressione e ricoprirli di acqua calda; quindi chiudere la pentola e mettere sul fuoco. Al sibilo far cuocere 7 minuti (in base alle dimensioni potrebbero richiedere un minuto in più), quindi spegnere il fuoco e far uscire tutto il vapore della pentola. Mettere i limoni in un colino e aspettare che si raffreddino completamente. Quando saranno raffreddati tagliarli a metà e togliere tutti i semini, quindi frullarli. In base alla consistenza che si vuole frullarli più o meno a lungo: se non si frullano a lungo rimangono piccoli pezzettini di buccia, che nelle torte possono esser piacevoli. Per la ricetta ho usato due limoni e ho ottenuto la quantità che vedete in foto.

Altre paste di agrumi: di mandarini, di arance.

Ti è piaciuta questa ricetta?
Fammelo sapere nei commenti! E se decidi di prepararla, per farmi vedere come è venuta usa l’hashtag #zuccheroezenzero!

1 commento:

  1. complimenti, questa ricetta mi intriga molto!! Le foto sono bellissime! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...